MotoGP Losail Test. La pioggia manda tutti a casa

Terzo e ultimo giorno senza attività in pista. Il crono migliore della tre giorni rimane quello della Ducati Team di Andrea Dovizioso. Il 29 marzo gara d’apertura sullo stesso circuito.

22-Ducati_MotGP_Team_2015_17_DoviziosoLa pioggia nel deserto. A volte succede. E’ successo oggi. E dal momento che in Qatar non è prevista la possibilità di utilizzare le gomme rain, a causa della illuminazione artificiale del tracciato e dei riflessi che potrebbero crearsi sull’asfalto bagnato, i team sono stati costretti all’inattività. Il crono migliore quindi rimane quello della Ducati Team di Andrea Dovizioso fatto nella seconda giornata, 1’54”907. La Honda Repsol di Marc Marquez seconda a 184 millesimi e terza l’altra Ducati Team di Andrea Iannone a 197.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti nei primi due giorni in Qatar, perché siamo stati sempre molto veloci sia con le gomme nuove che con quelle usate. Peccato che oggi non si sia potuto girare, perché avevamo delle prove importanti da fare in previsione della gara e volevamo raccogliere ancora altri dati, ma la pioggia non ha reso possibile scendere in pista. Comunque partiamo per la stagione molto soddisfatti del lavoro svolto con la nuova GP15, che qui in Qatar è andata subito molto bene. Credo che potremo dire la nostra in gara, e sicuramente siamo più concreti dello scorso anno. Voglio ringraziare la mia squadra e tutti i ragazzi di Ducati Corse perché hanno lavorato davvero tantissimo e molto bene”, Andrea Dovizioso.

Positivo anche il commento dell’altro ducatista, per altro leader della prima giornata.

“Sono contento per come sono andati questi due giorni di test, perché sono stati senz’altro molto positivi. Siamo andati forte e siamo riusciti a migliorare ancora il feeling con la nuova GP15, anche se mi dispiace molto non aver potuto usufruire di questo ultimo giorno di test, che per noi era importante. Avevamo stabilito un programma di lavoro ben preciso per migliorare ancora alcuni dettagli e per fare alcune prove, ma purtroppo la pioggia ha impedito a tutti di scendere in pista. Sono fiducioso per il weekend di gara e non vedo l’ora di tornare in pista fra dieci giorni”, Andrea Iannone.

L’appuntamento è con la gara d’apertura del 29 marzo sullo stesso circuito di Losail in notturna. Il week-end comincerà giovedì con le prove libere 1.

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.