Si accendono i motori a Sepang, penultimo appuntamento della stagione MotoGP. Alla conferenza stampa d’apertura del weekend erano presenti Marc Marquez, Andrea Dovizioso, Maverick Viñales, Valentino Rossi e Johann Zarco. Ecco le parole dei protagonisti.

Marc Marquez“Quello che dobbiamo fare è mantenere la stessa mentalità, anche se questo sarà un weekend diverso. In ogni caso, devo rimanere concentrato e dare il massimo, visto che sarà un weekend difficile con tanti piloti competitivi. Sepang non è una delle mie piste preferite, ma a inizio anno siamo stati veloci e ora dobbiamo mantenere il vantaggio di 33 punti, tanti ma mai abbastanza”.

Andrea Dovizioso: “Dopo il risultato a Phillip Island mi sono preso qualche giorno di relax. Sicuramente sarà un appuntamento difficile, ma il campionato è ancora aperto, speriamo di trovare bel tempo. L’anno scorso abbiamo conquistato una grande vittoria, dopo una bella battaglia con Iannone e Valentino. Quest’anno dobbiamo cercare di essere competitivi in qualsiasi condizione e fare la scelta migliore anche per quanto riguarda le gomme”.

Maverick Viñales“Non mi aspettavo di salire sul podio in Australia, soprattutto dopo il contatto con Iannone, ma sono stato bravo a recuperare e sono contento anche delle sensazioni con la gomma posteriore, un aspetto positivo in vista di Sepang. Sono sicuro che anche qui possiamo realizzare un buon lavoro, è una pista che mi piace molto e la Yamaha qui è competitiva”.

Valentino Rossi: “Per me è stato un piacere disputare quella gara, mi sono davvero divertito. Arriviamo a Sepang in buona forma, anche se le condizioni saranno molto diverse, visto che il maltempo sembra seguirci ovunque. Ho lavorato tanto dopo l’infortunio, non tanto per tornare il più presto possibile ma soprattutto pensando a queste tre gare consecutive, che sono molto difficili fisicamente. Spero di mostrare un buono stato di forma”.

Johann Zarco“Sono molto contento della battaglia in Australia e soprattutto di averne fatto parte. Abbiamo realizzato alcuni miglioramenti che spero funzionino anche qui: vorrei essere di nuovo parte del gruppo in lotta per il podio. Abbiamo fatto dei test a inizio anno su questa pista, ma si tratta di molti mesi fa e chiaramente ora è tutto diverso, anche se abbiamo le nostre ragioni per essere competitivi”.

Alla conferenza piloti era presente anche Franco Morbidelli, che questo weekend potrebbe portare a casa il titolo iridato in Moto2: “So che non sarà un fine settimana come tutti gli altri, ma voglio mantenermi concentrato e fare come sempre, cercando di dare il meglio in ogni momento. Mi piace questa pista e speriamo che non piova perché preferisco le condizioni più chiare”.