Sul circuito di Sepang Marc Marquez e Andrea Dovizioso sono partiti subito forte. Dalle prime libere fino alle qualifiche ad avere la meglio tra i due è sempre stato il Dovi, ma la zampata vincente per la pole position l’ha rifilata Dani Pedrosa. Una sorpresa un po’ per tutti, non per il suo team principal, Livio Suppo, che ricorda come “va sempre molto forte qui: ha già vinto cinque volte, tre in MotoGP”.

Con il tempo di 1’59”212, camomillo Pedrosa si tiene dietro la Yamaha Tech3 di Johann Zarco e appunto Andrea Dovizioso. Segue la coppia di Yamaha ufficiali, con Valentino Rossi che dopo aver rischiato di dover passare dal Q1 (era 12° al termine delle FP2) ha ottenuto il quarto tempo a 286 millesimi di ritardo da Pedrosa, mentre Maverick Viñales è quinto. Sesta l’altra Ducati di Jorge Lorenzo, solo settimo il quasi campione del mondo Marc Marquez, incappato in una caduta nei primi minuti della qualifica.

Veloce come sperava, Dovizioso è fiducioso in vista della gara di domani: “L’importante oggi era essere veloci e sono contento perché lo siamo stati, in tutte le condizioni – ha spiegato ai microfoni di Sky Sport –. I tempi sono arrivati in tutti i turni, anche sull’asciutto che ci aveva sempre dato dei problemi. La fiducia aumenta. Riesco a guidare molto fluido e con questo caldo è importante. Strategia per la gara? Vedremo. In qualifica ho montato gomme morbide usate. Io lavoro per portare a casa 25 punti, ma non sarà facile. Ci sono tanti piloti che vanno forte e sappiamo che Marc in gara tira sempre fuori qualcosa in più”.

Marquez campione del mondo se:

  • Vince
  • Arriva 2°
  • Arriva 3° o 4° e Dovizioso non vince
  • Arriva tra il 5°, e l’8° posto e Dovizioso non è tra i primi due
  • Arriva 9°, 10° o 11° e Dovizioso non arriva sul podio
  • Arriva 12° o 13° e Dovizioso non è tra i primi 4
  • Arriva 14° e Dovizioso non è tra i primi 5
  • Arriva 15° e Dovizioso non è tra i primi 6
  • Non va a punti e Dovizioso non arriva tra i primi 7

Download
La griglia di partenza del GP Malesia

SHARE
Arturo Salvo
Giovane, carino e in cerca di fortuna. Legge in continuazione, di conseguenza sente l'esigenza di dover scrivere. Ha un cane, un gatto e un pappagallo. Citazione preferita: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza".