MotoGP. Marc Marquez operato, in dubbio domenica il GP di Spagna

Il due volte campione del mondo si è fratturato il mignolo della mano sinistra mentre si allenava con una moto dirt track. L’intervento curato effettuato dal dottor Xavier Mir. Sorridente sul suo social ha commentato “Una vez más agradecer al Dr. Mir, no sé que haríamos sin él!”.

MARQUEZ “Una vez más agradecer al Dr. Mir, no sé que haríamos sin él!”, Marc Marquez.

Così il due volte campione del mondo sul suo profilo Twitter dopo l’operazione al dito mignolo della mano sinistra, necessaria per essersi procurata una piccola frattura mentre si allenava con una moto di dirt track.

L’interrogativo è d’obbligo: Marquez potrà gareggiare domenica prossima a Jerez de la Frontera nel Gran Premio di Spagna? Non ci sono certezze. Né il pilota né la Honda, che già paga l’assenza del convalescente Dani Pedrosa, hanno confermato o smentito la possibilità.

Marquez è stato operato alla clinica Dexeus di Barcellona dal dottor Xazier Mir al cui pronto soccorso gli è stata riscontrata una deformità al mignolo della mano sinistra e un successivo esame ai raggi X ha mostrato una frattura della falange. Pertanto, è stato deciso di trattare le lesioni fissando una placca di titanio al dito. Questo permetterà di avviare il recupero funzionale dopo 24 ore e darebbe la possibilità di correre a Jerez.

Marc Marquez si è mostrato sul suo social con volto sorridente, ma mano sinistra bloccata da un ingombrante tutore dopo l’operazione al mignolo fratturato insieme col dottor Xavier Mir. Il pilota della Honda è apparso sereno, anche se al momento non ha rassicurato sulla sua presenza nella prossima gara di Jerez. Lo scopriremo venerdì nel primo turno di prove libere.