Cal Crutchlow chiude al comando il venerdì di prove del GP di Spagna 2018 sul circuito di Jerez, da oggi intitolato ad Angel Nieto come omaggio al grande campione spagnolo deceduto l’estate scorsa. Con il miglior tempo di 1’38”614 nelle FP2, l’inglese del team LCR Honda si tiene dietro la Honda ufficiale di Dani Pedrosa e la Yamaha Tech3 di Johann Zarco, fresco di firma contrattuale con la KTM sulla quale salirà in sella il prossimo anno e fino al 2020, affiancando Pol Espargaro (a sua volta fresco di rinnovo) al posto di Bradley Smith.

Buona la prestazione di Andrea Iannone, che porta la Suzuki in 4^ posizione davanti a Marc Marquez (caduto nel finale di FP2 in curva 6) e Andrea Dovizioso (il più veloce delle FP1 con il tempo di 1’39”268, qui i tempi). Sesto Jorge Lorenzo, seguito da Jack Miller e dalle Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Maverick Viñales a chiudere la top ten.

MotoGP Jerez 2018 FP2