Losail – Ultimo turno di test pre-stagionali, tre giorni da oggi a domenica sul circuito del Losail dove la stagione aprirà in notturna il 23 marzo. Test ovviamente in notturna, come la gara. La Yamaha ha dominato la prima scena. Ma non la Yamaha Factory. Primo leader è stato Aleix Espargaro con la Yamaha Forward che a conclusione di 43 giri ha fatto registrare 1'55"386 (al 38mo giro). Seconda e teerza le Yamaha Tech3 rispettivamente di Bradley Smith e del giovane fratello del leader, Pol, rispettivamente con 253 e 686 millesimi di distacco. Le Honda sono state relegate al quarto e quinto posto. Trattasi della Honda Gresini di Alvaro Bautista e della Lcr di Stefan Bradl, entrambi con lo stesso distacco, 695 millesimi.
Sesto Andrea Iannone con la Ducati Pramac e settimo Colin Edwards con l'altra Yamaha Forward. Distachi più consistenti oltre il secondo. Ottavo Yonny Hernandez con la Ducati Pramac e nono Nicky Hayden con la Honda Aspar, primol dei piloti con oltre 2 secondi di distacco. Seguono nell'ordine fino al 17mo posto: Scott Redding (Hondaq Gresini), Hiroshi Ayohama (Honda Aspar), Hector Barbera (Avintia), KArel Abraham (Honda Cardion), Broc Parkes (Pbm), Mike Di Meglio (Avintia), Danilo Petrucci (Art), Michael Laverty (Pbm).

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.