Le Mans – Eè stata solo uan pausa? Sembra di sì. Dopo la sorpresa Lorenzo nelle libere 3 nelle 4 si è tornati alla normalità di un Marc Marquez dominatore. Il campione del mondo ha girato con la sua Honda Repsol in 1'33"367. Stefan Bradl con la Honda LCR secono a 77 millesimi e Andrea Dovizioso con la Ducati Team terzo a 215. 
La Honda Repsol di Dani Pedrosa ha concluso al quarto posto a 262 millesimi dal compagno di squadra. Le Yamaha Factory quinta e sesta rispettivamente con Jorge Lorenzo (+291 millesimi) e Valentino Rossi (+432). Settimo Andrea Iannone con la Ducati Pramac a 508 millesimi, ottavo Pol Espargaro con la Yamaha Tech3 a 555, nono Alvaro Bautista con la Honda Gresini a 642, decimo Aleix Espargaro con la Yamaha Forward a 896.

Classifica e tempi delle libere 4
1.  Marquez Honda Repsol 01'33"367 (16 giri)
2.  Bradl Honda LCR 01'33"444 (16)
3.  Dovizioso Ducati Team 01'33"582 (15)
4.  Pedrosa Honda Repsol 01'33"629 (16)
5.  Lorenzo Yamaha Factory 01'33"658 (16)
6.  Rossi Yamaha Factory 01'33"799 (16)
7.  Iannone Ducati Pramac 01'33"875 (16)
8.  P. Espargaro Yamaha Tech 3 01'33"922 (17)
9.  Bautista Honda Gresini 01'34"009 (16)
10.  A. Espargaro Yamaha Forward 01'34"263 (12)
11.  Smith Yamaha Tech 3 01'34"292 (14)
12.  Crutchlow Ducati Team 01'34"441 (13)
13.  Hayden Honda Aspar 01'34"837 (14)
14.  Hernandez Ducati Pramac 01'34"927 (12)
15.  Edwards Yamaha Forward 01'34"954 (12)
16.  Redding Honda Gresini 01'34"967 (15)
17.  Aoyama Honda Aspar 01'35"173 (14)
18.  Abraham Ducati Cardion AB 01'35"756 (13)
19.  Parkes PBM Paul Bird 01'35"836 (12)
20.  Barbera Avintia Blusens 01'35"969 (13)
21.  Di Meglio Avintia Blusens 01'35"988 (9)
22.  Laverty PBM Paul Bird 01'36"201 (13)

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.