Le Mans – Non c'è trippa per gatti. Perché se i gatti dimostrano di avere fame il domatore li tiene a stecchetto. Primo giro di Marc Marquez, 1'32"567. Fiuta la ribellione, cambia gomme e zac 1'32"042 nel finale arroventato e adrenalinico. Una limatura di più di mezzo secondo!
Le bandiere bianche si alzano irrimediabilmente con tante sorprese però. In prima fila con la Honda Repsol dell'inimitabile campione del mondo ci sono la Yamaha Tech3 di Pol Espargaro, secondo con 692 millesimi di distacco, e la Ducati Team di Andrea Dovizioso, terzo a 713. In secondo fila Stefan Bradl con la Honda LCR si aggiudica il quarto posto con 804 millesimi di distacco, precedendo le Yamaha factory di Valentino Rossi, quinto a 831 millesimi, e Jorge Lorenzo sesto a 857.
Disastroso Dani Pedroso con la Honda n.26 nono in terza fila a 981 millesimi dal compagno di squadra, preceduto da Alvaro bautista settimo con la Honda Gresini a 964 millesimi e Aleix Espargaro ottavo con la Yamaha Forward a 973.
Quarta fila con Bradley Smith (arrivato dalla Q1) decimo con la Yamaha Tech 3 a 1"016, Andrea Iannone con la Ducati Pramac da possibile secondo a 11mo per un taglio di chicane (+1"060) e Cal Crutchlow (anch'eggli arrivato dalla Q1) 12mo con la Ducati Team  a 1"273.

Classifica e tempi delle qualifiche
1.  Marquez Honda Repsol 01'32"042 (8 giri)
2.  P. Espargaro Yamaha Tech 3 01'32"734 (9)
3.  Dovizioso Ducati Team 01'32"755 (8)
4.  Bradl Honda LCR 01'32"846 (9)
5.  Rossi Yamaha Factory 01'32"873 (9)
6.  Lorenzo Yamaha Factory 01'32"899 (9)
7.  Bautista Honda Gresini 01'33"006 (9)
8.  A. Espargaro Yamaha Forward 01'33"015 (8)
9.  Pedrosa Honda Repsol 01'33"023 (9)
10. Smith Yamaha Tech 3 01'33"058 (8)
11. Iannone Ducati Pramac 01'33"102 (8)
12. Crutchlow Ducati Team 01'33"315 (8)

Griglia di partenza

1. fila
Marquez
               P.Espargaro
                                    Dovizioso

2. fila
Bradley
            Rossi
                      Lorenzo

3. fila
Bautista
             A.Espargaro
                                  Pedrosa

4. fila
Smith
         Iannone
                       Crutchlow

5.fila
Hayden
            Hernandez
                              Edwards

6. fila
Redding
              Aoyama
                           Abraham

7. fila
Barbera
             Parkes
                        Laverty

8 fila
Di Meglio

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.