Mugello – Dani Pedrosa ci ha preso gusto. Ancora il solo a fare 1'47"940. Ma è apparso chiaro che Marc Marquez si è un tantito nascosto. Ha finito secondo a 65 millesimi. Terza e quarta la Yamaha Factory, ottima anche sul passo gara. Jorge Lorenzo con 166 millesimi di distacco, Valentino Rossi con 186.
 Poi due Ducati: La prima, quinta, la Pramac di Andrea Iannone , a 211 millesimi, la Team di Andrea Dovizioso sesta con 373 millesimi di distacco. La top ten è completata dai fratelli Espargaro, Aleix settimo con la Yamaha Forward (+426 millesimi) e Pol ottavo con la Yamaha Tech3 (+631), dalla Hopnda LCR di Stefan Bradl, nono (+759) e la Ducati Team di Cal Crutchlow, decimo (+820).

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte.