Brno – Stoner e Rossi sono pronti a darsi battaglia domenica a Brno, in occasione del G.P. della Repubblica Ceca. Il duello si preannuncia agguerrito, soprattutto dopo il corpo a corpo fra i due campioni a Laguna Seca, durante l’ultima gara svolta, e le successive dichiarazioni di disistima nei confronti di Rossi rilasciate da Stoner.

<<Brno è veloce e impegnativa, un po’ come il Mugello e Phillip Island, insomma una di quelle che preferisco – ha detto l’australiano – in 250 ho fatto un podio, l’anno scorso abbiamo vinto e dato che la moto va bene dovremmo riuscire a lottare di nuovo nelle prime posizioni. Abbiamo diversi punti da recuperare in campionato quindi non sarà facile ma tutta la squadra sta lavorando tantissimo e di sicuro ci proveremo: poi come andrà, andrà. Dopo la gara di Laguna Seca sono tornato in Australia ed ho potuto stare un po’ in famiglia e con mia moglie lontano dalle piste. Mi sono riposato ma non ho comunque smesso di allenarmi e adesso non vedo l’ora di tornare in pista>>.
Dal canto suo il Dr. Rossi conta sull’affidabilità della sua Yamaha:<<Abbiamo mentalità diversa dallo scorso anno, moto e gomme funzionano – ha detto – Siamo in testa al campionato e siamo reduci da una grande vittoria. Ho passato una buona pausa estiva, semplicemente rilassandomi con i miei amici e la mia famiglia, ma ora non vedo l’ora di tornare a correre>>.
I compagni di team dei due rivali si preparano anche loro ad un rientro in pista a tutto gas, avendo lascito alle spalle sia Lorenzo, sia Pedrosa, almeno in apparenza, i problemi fisici che li affliggono.
<<Arrivo a Brno con grandi speranze e, in generale, cercando di non pensare alla delusione di Laguna Seca – ha Lorenzo – ora è dietro le spalle. Negli Usa sono tornato ad essere nuovamente veloce e spero di poter continuare così in Repubblica Ceca. So che posso farlo. Brno è un circuito che mi piace molto, è uno dei miei preferiti, ci ho già vinto tre volte tra 125 e 250cc, e si adatta bene al mio stile di guida. Fisicamente mi sento molto bene, esattamente come mi aspettavo. Grazie alle vacanze, per la prima volta in questa stagione ho avuto il tempo necessario per recuperare, per cui penso di essere in buona forma. Al momento sto ancora utilizzando le stampelle per camminare – ha concluso Lorenzo – ma mi sono comunque potuto allenare e so che non avrò problemi quando arriverò a Brnò>>, ha concluso lo spagnolo.
Chi dovrà necessariamente fare una gara all’attacco è Pedrosa che per via dei due zeri in Germania e negli Usa si è allontanato dalla testa della classifica.
<<Il periodo di vacanza mi ha dato la possibilità di riposarmi e recuperare, per cui spero di essere a posto per la gara di Brno – ha detto – La mano mi fa ancora male ma le dita e il polso sono quasi a posto. Spero di fare una buona gara a Brno e cominciare la seconda parte di stagione nel miglior modo possibile. La pista mi piace, è stata riasfaltata per cui bisognerà vedere quanto grip ci sarà>>. (ore 12:24)