GP Indianapolis. Rossi in pole, seconda della stagione

GP Indianapolis. Rossi in pole, seconda della stagione

Indianapolis – Passata la tempesta per l’acquanauta West finisce la festa. Il dominatore della giornata del Venerdì sulla pista allagata di Indianapolis è tornato nella dimensione dalla quale era venuto: nella griglia della gara di domani è ultimo con la sua Kawasaki.
La pole position è stata appannaggio di Valentino Rossi, seconda in questa stagione, che con la Yamaha ha respinto soprattutto l’assalto dell’irriducibile Casey Stoner la cui Ducati, però, si è fermata a 84 millesimi dal tempo pole di 1’40″776 del Dottore, capofila con 75 punti di vantaggio nella classifica piloti.
La prima fila è stata completata dalla Yamaha del compagno di squadra di Rossi, Jorge Lorenzo, il quale però non è riuscito ad entrare nel range dell’1’40 dei due davanti e con 1’41″177 si è preso 401 millesimi dal caposquadra italiano.
In seconda fila Hayden (Honda), Spies (Suzuki) e de Puniet (Honda); in terza Dovizioso (Honda), Pedrosa (Honda) sempre più irriconoscibile dopo l’incidente e Elias (Ducati).
La quarta fila è occupata da Toseland (Yamaha), Edwards (Yamaha) e de Angelis (Honda); Capirossi (Suzuki), Guintoli (Ducati) e Vermeulen (Suzuki) sono il trio della quinta fila. In sesta e penultima fila Nakano (Honda), Hopkins (Kawasaki) e il fantasma di Melandri (Ducati). Ultimo, sconsolatamente solo, West.
L’australiano anche nelle libere 3 della mattina senza pioggia aveva occupato l’ultima posizione mentre Elias aveva fatto registrare il tempo più veloce davanti a Rossi, Hayden e Pedrosa. Stoner con evidenti problemi al polso fratturato aveva concluso diciassettesimo. (ore italiana 21:30)

 

NO COMMENTS

Leave a Reply