Le caratteristiche del circuito di Motegi

Le caratteristiche del circuito di Motegi

Motegi – Siamo alla stretta finale, il Mondiale MotoGp si avvia alla conclusione che potrebbe aversi già domani qualora Valentino Rossi dovesse aggiudicarsi il Gran Premio del Giappone.
Questo G.P.  si svolge dal 1962, attualmente sul circuito di Motegi. Dal 1962 al 1965 si svolse sul circuito di Suzuka, nel 1966 e nel 1967 sul circuito del Fuji, dal 1987 al 1998 nuovamente a Suzuka, nel 1998 sul circuito di Motegi, dal 2000 al 2003 nuovamente a Suzuka e dal 2004 ad oggi a Motegi.
Il tracciato è denominato ufficialmente Twin Ring Motegi poiché all’interno della stessa struttura ospita due circuiti diversi, un ovale da 2.493 m e un percorso stradale da 4.801 m.
Costruito e di proprietà della Honda, dopo l’entrata della casa stessa nelle competizioni di questo tipo, ha ospitato dapprima la Champ Car e attualmente la Indy Racing League. Oltre che le gare di moto è conosciuto anche per aver ospitato nel 1998 una delle poche gare NASCAR disputate al di fuori dei confini degli Stati Uniti d’America.(ore 19:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply