Torino – Festa grande ieri a Motegi in Giappone dove non solo Valentino Rossi si è aggiudicato l’ottavo iride, ma il Fiat Yamaha Team ha conquistato anche il Titolo Mondiale di team.
Dopo due anni il Team Yamaha torna, quindi, a mietere successi grazie ad una stagione condotta sempre ai vertici delle classifiche.
Lorenzo Sistino, amministratore delegato di Fiat Automobiles SpA ha dichiarato: «Ci rende estremamente orgogliosi il grande risultato ottenuto sia dall’icona indiscussa del “circo delle due ruote”, Valentino Rossi, sia l’ottimo lavoro di squadra del Fiat Yamaha Team che ha condotto anche il giovane pilota spagnolo Jorge Lorenzo, e dunque entrambe le moto ufficiali, ai vertici della competitività. Già nel 2007, anno che purtroppo non ci vide molto fortunati in termini di risultati sportivi – prosegue Sistino – il ritorno d’immagine dovuto alla sponsorizzazione del team ufficiale Yamaha in MotoGP fu molto positivo per Fiat anche per l’opportunità di essere presente in maniera molto efficace su numerosi mercati».
Inoltre, quest’anno hanno riscosso un grande successo le due livree Fiat appositamente create per le moto del team: una riproduceva la maglia della Nazionale Azzurra di calcio impegnata nel Campionato Europeo, mentre la seconda proponeva l’effige di Lupin III, famoso personaggio dei fumetti che verrà impiegato nel corso del 2009 per promuovere una nuova versione di FIAT 500. Senza dimenticare le numerose attività di advertising e di marketing, le partnership con i media, le attività di incentive nei confronti di concessionari e clienti: tutte iniziative condotte nei principali mercati di Fiat Automobiles valorizzando al meglio la sponsorizzazione.
«Oggi, al termine di una stagione straordinaria e con la conquista dei titoli mondiali piloti e di team, siamo orgogliosi dei risultati ottenuti e di quanto questi contribuiscano promuovere il Made in Italy nel mondo.», ha concluso Sistino. (ore 10:15)