Motegi – Non avrebbe dovuto avere nemmeno il tempo per riposare sugli allori Valentino Rossi che dopo essersi aggiudicato il Mondiale di MotoGp domenica a Motegi, già lunedì sarebbe dovuto tornare in pista per testare alcune componenti che Yamaha aveva preparato per lui e che sarebbero state eventualmente inserite nel prototipo 2009. Ora però i test sono stati spostati a data da definire, anche se con tutta probabilità si svolgeranno dopo l’ultimo appuntamento mondiale di scena a Valencia.
Rossi, ha comunque, le idee chiare su quali saranno gli obiettivi da raggiungere:<<La prossima stagione sarà eccitante, più emozionante con la novità del monogomma. Spero sia affidato alla Bridgestone perché altrimenti – scherza Rossi – la Michelin mi darà delle gomme di ferro! Così il mio obiettivo sarà quello di regalare alla Yamaha un mondiale in più…». E poi ancora?: «Posso arrivare a quota 100 vittorie e forse, visto che è certo che correrò con la Yamaha per altri due anni, potrei tentare di raggiungere le 122 vittorie di Giacomo Agostini. Sarebbe un altro bel traguardo da raggiungere>>. (ore 11:16)