Pesaro – Nonostante l’introduzione della monogomma nel 2009 quello che è stato definito “il muro della discordia” ovvero la divisione eretta nei box Yamaha per separare Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, non sarà demolito.
A spiegare le motivazioni il responsabile del box del Campione del Mondo, Davide Brivio: <<È una cosa che era stata programmata per il 2008, quando i due piloti correvano con gomme differenti, ed ha funzionato bene. Per questo rimarrà – ha detto Brivio – Non è difficile immaginare che due piloti come Valentino Rossi e Jorge Lorenzo saranno rivali il prossimo anno. Abbiamo capito che questa situazione permette a tutti di lavorare con maggiore concentrazione, con i due gruppi che possono mettersi a disposizione esclusivamente del proprio pilota>>. (ore 13:00)