Vale Rossi comincia a contare i punti…

Vale Rossi comincia a contare i punti…

Malesia – Uscito incolume dalla stagione 2008, Valentino Rossi non è stato altrettanto fortunato con i… mobili di casa. Per fortuna il Dottore campione del mondo di Moto GP, non difetta di sens of humor: <<Durante l’inverno ho fatto di tutto, con moto, sci, motoslitte, nemmeno un graffio e dovevo farmi male a casa… Assurdo – ha detto – Quel tavolino di cristallo, grande e basso, è sempre pieno di roba, si vede. Invece l’altra sera era vuoto. Ho inciampato nel suo appoggio col piede sinistro e sono caduto in avanti su ginocchia e mano. Lì per lì non sentivo niente, ma vedevo troppe schegge pericolosissime di vetro in giro e ho pensato: non posso non essermi fatto niente. Infatti ho alzato la mano e ho visto un mare di sangue. Mi sono anche messo paura. In Qatar – ha detto dimostrando grande autoironia – parto da +12… Ho un piccolo taglietto all’indice e una ferita più profonda all’anulare (steccato per prudenza) dove mi hanno messo 6 punti. Gli altri 6 punti sono sotto il piede, sempre sinistro. Questa è la ferita che mi preoccupa di più. E’proprio sotto l’alluce, una zona delicata quando si guida, perché con quel piede aziono la leva del cambio, ma soprattutto devo spingere forte nelle curve per tenere la traiettoria, ma le ferite si rimarginano velocemente. Ogni giorno vedo che fa grossi progressi. Abbiamo portato uno stivale ed un guanto di una misura più grandi. Vedremo all’atto pratico cosa succederà>>. Intanto in Malesia, dove Vale Rossi si è presentato con tanto di stampelle per i test di inizio stagione, ha un fisioterapista della Clinica Mobile, Francesco Chionne, a disposizione. Come premio, se tutto andrà per il verso giusto, un motore evoluzione Yamaha, modificato rispetto a quello che aveva già usato negli ultimi test del 2008 a Valencia (nettamente il più veloce), ancora migliorato per quel che riguarda l’erogazione. (ore 15:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply