Roma – Terzo gradino del podio per Valentino Rossi che ha preso parte con una Ferrari 430 Scuderia del Team Kessel, alla 6 Ore di Vallelunga.
Il pesarese nel suo turno di guida è riuscito a tenere anche la testa della gara, successivamente la sua Ferrari ha iniziato a fare i capricci, con il motorino di avviamento che doveva essere sostituito tra una sosta e l’altra.
Il colpo di scena, comunque, è arrivato a 10 giri dalla fine quando Rossi si è accorto che qualcosa non andava nella sua Ferrari. Il Dottore ha tentato di rientrare ai box, ma è troppo tardi, il motore della sua Ferrari è in fumo. La classifica della classe in cui ha corso Valentino, la GT3, vede dunque vincitore il Team capitanato da Emanuele Pirro su Chevrolet Corvette, seguito dalla Ferrari 430 Scuderia del Team Kessel affidata a Moncini, Naspetti e Taddeo, terzo l’equipaggio di Valentino Rossi, che nonostante la fiammata del motore salirà lo stesso sul podio. (ore 18:00)