GP Olanda, Lorenzo assolo continuo

GP Olanda, Lorenzo assolo continuo

Assen – La pattuglia si riduce ancora. In gara domani ce ne saranno solo 15. Salvo nuovi infortuni. Marco Melandri salterà il Gran Premio d’Olanda per infortunio alla spalla dopo un gran volo rimediato nelle libere. Il dott.Costa non ha dubbi: <<La spalla di Melandri era già stata operata per una lussazione anteriore, ma la spalla è uscita posteriormente. Abbiamo ridotto la lussazione, ma ora Marco andrà in ospedale per una risonanza e per capire il trattamento medico. Salterà la gara>>. Poco c’è mancato che anche Nicky Hayden prendesse la via dell’infermeria. Lo statunitense alla prese con problemi tecnici della sua Ducati mentre spingeva per recuperare qualcosina è caduto e per sua fortuna non ha riportato conseguenze importanti.
Fatto il bollettino medico facciamo quello dei cronometristi. Continua l’assolo di Jorge Lorenzo e sembra ormai scontato che Assen ci regalerà un pomeriggio di sbadigli. Lo spagnolo della Yamaha ha fatto 1’34″768 e si è messo tranquillo. Casey Stoner spinge la sua Ducati ma non suona la stessa musica. Il suo distacco è stato di 319 millesimi. Dani Pedrosa tenta di fare il violino di spalla ma sembra più una viola da terza fila orchestrale come la posizione che rimedia alla fine delle libere 2 e per giunta con oltre mezzo secondo di distacco dal connazionale. Andrea Dovizioso  con l’altra Honda ufficiale fa anche peggio: si è classificato settimo e arriva quasi ad un secondo di margine da Lorenzo. Tra le due Honda ufficiali, Spies con la Yamaha Tech, Hayden con la Ducati e de Puniet con la Honda LRC. Simoncelli è nono e Capirossi in lieve ripresa è decimo.
Alle 14 le qualifiche. Se volete fare pronostici non pensate alla pole position.

NO COMMENTS

Leave a Reply