Madonna di Campiglio – <<La GP 11 step zero avrà una nuova grafica con caratteristiche che abbiamo provato a Valencia. Le modifiche principali riguardano il motore, mentre la modifica più appariscente riguarda l’aerodinamica. Stiamo provando un telaio con diverse rigidezze e stiamo lavorando sull’elettronica: controllo impennata e traction control. La settimana prossima saremo a Jerez con i due piloti sviluppo in modo da arrivare a  Sepang con le idee più chiare>>. Parole di Filippo Preziosi, direttore generale di Ducati Corse alla presentazione della Desmosedidi 2011. Il quale parlando di Valentino Rossi ha aggiunto: <<La cosa che mi ha impressionato di più di Valentino è la capacità di generare intorno a se un clima positivo e non me l’aspettavo così, ha contribuito a creare un clima di elettricità. Ha una grande disponibilità ed è veramente un professionista. Riesce a descrivere in maniera precisa ed esatta il comportamento della moto. L’uomo ci dà le informazioni che non ci può dare l’elettronica. Il fatto che Vale non sia al 100% avrà un impatto sullo sviluppo, a Sepang dovremo centellinare le sue uscite e utilizzarlo in modo chirurgico. Ma in realtà avremmo bisogno di farlo girare tanto>>.
Da parte sua Claudio Domenicali, direttore generale di Ducati ha sottolineato: <<L’avvio di questa stagione apre una fase nuova con la grande novità di Valentino Rossi. Il ruolo di Vale sarà cruciale anche nello sviluppo delle moto di serie. Proverà i nostri prodotti e ci darà il suo parere per le moto del futuro. Il 2011 apre una terza fase del nostro momento in MotoGP, prima con Loris Capirossi che ci portò alla vittoria dopo solo sei gare, poi ci fu la seconda fase con Stoner che ci portò il Mondiale nel 2007. E ora Valentino>>. (ore 14:18)

Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.

NO COMMENTS

Leave a Reply