Jerez de la Frontera – La tre giorni della Ducati in Andalusia si è conclusa. Il team di Borgo Panigale pensa già ai test ufficiali che svolgerà a Sepang dall’1 al 3 febbraio. I due tester della Rossa impegnati a Jerez, Vittoriano Guareschi e Franco Battaini, agli ordini di Filippo Preziosi hanno completato il programma con una sessione che nell’ultima giornata è cominciata alla 11:30 per protrarsi fino alle 18:00 per complessivi 150 giri.
<<Siamo stati fortunati perché le condizioni meteo ci hanno permesso di provare per tutti i tre giorni – ha detto Preziosi – Abbiamo identificato due configurazioni della messa a punto che Guareschi ha giudicato importanti a livello di feeling con l’anteriore e di entrata in curva. Con Battaini abbiamo trovato qualche soluzione interessante per l’anti-wheelie e il controllo di trazione. Siamo soddisfatti del lavoro svolto anche se siamo consapevoli che le modifiche hanno funzionato su un circuito ben diverso da quello di Sepang. Solo quando Valentino e Nicky le avranno provate avremo conferma o meno di quanto sia stato buono il nostro lavoro>>.
La Desmosedici sarà ora di nuovo in pista dall’1 al 3 febbraio per i primi test ufficiali stagionali. Questa volta, in sella alle GP11 ci sarannoValentino Rossi e Nicky Hayden mentre Vittoriano Guareschi tornerà a ricoprire il ruolo di team manager. (ore 14:15)