Laguna Seca – Si ribaltano le posizioni e oggi pomeriggio la Yamaha sul bollente asfalto del circuito californiano (temperatura di 43 gradi) è riuscita a tenere dietro la muta rabbiosa delle Honda ufficiali. Jorge Lorenzo , terzo stamane, ha fatto il giro più veloce con 1’22″056, migliorando di 244 millesimi il crono del primo turno di Casey Stoner oggi pomeriggio terzo a 175 millesimi dallo spagnolo della Yamaha e preceduto dal compagno di squadra Dani Pedrosa, secondo a 141 millesimi da Lorenzo. Quarta la terza Honda ufficiale di Andrea Dovizioso col distacco di 481 millesimi. L’italiano ha fatto indietreggiare rispetto alla classifica di stamane Ben Spies con la Yamaha Factory che ha chiuso la sessione a 559 millesimi dal compagno ma è stato ancora il più veloce tra i quattro piloti statunitensi in gara.
Marco Simoncelli, pur avendo migliorato il crono di stamane, non è riuscito a migliorare la posizione in classifica che è rimasta la sesta a 559 millesimi da Lorenzo. Il pilota della Honda Gresini ha preceduto Alvaro Bautista con l’unica Suzuki in gara quest’anno, Randy de Puniet con la Ducati Pramac e Colin Edwards con la Yamaha Tech 3.
Nel coma profondo della Ducati entrambi i piloti che hanno pagato distacchi di oltre 1 secondo: Nicky Hayden decimo con 1″139, Valentino Rossi undicesimo con 1″313. Hanno fatto entrambi peggio di stamane quando Hayden era stato settimo e Rossi nono. (ore 00:15 in Italia)
I tempi delle libere 2.
1. Jorge LORENZO, Yamaha Factory Racing, 1’22″056 
2. Dani PEDROSA, Honda Repsol Team, 1’22″197
3. Casey STONER, Honda Repsol Team, 1’22″231
4. Andrea DOVIZIOSO, Honda Repsol Team, 1’22″537
5. Ben SPIES, Yamaha Factory Racing, 1’22″615
6. Marco SIMONCELLI, Honda San Carlo Gresini, 1’22″803
7. Alvaro BAUTISTA, Suzuki Rizla MotoGP, 1’23″056
8. Randy DE PUNIET, Ducati Pramac Racing Team, 1’23″135
9. Colin EDWARDS, Yamaha Monster Tech 3, 1’23″183
10. Nicky HAYDEN, Ducati Team, 1’23″195
11. Valentino ROSSI, Ducati Team, 1’23″369
12. Hector BARBERA, Ducati Mapfre Aspar Team MotoGP, 1’23″424
13. Cal CRUTCHLOW, Yamaha Monster Tech 3, 1’23″707
14. Karel ABRAHAM, Ducati Cardion AB Motoracing, 1’23″811
15. Toni ELIAS, Honda LCR MotoGP, 1’23″830
16. Hiroshi AOYAMA, Honda San Carlo Gresini, 1’24″590
17. Loris CAPIROSSI, Ducati Pramac Racing, 1’24″663
18. Ben BOSTROM, Honda LCR MotoGP, 1’26″159