Montecarlo – Visitato dal dottor Costa, il pilota della Rizla Suzuki, Loris Capirossi,  è apparso in via di guarigione dopo la doppia assenza di Donington Park a Assen. La prima vera buona notizia è che la frattura alla mano destra, riportata nell’incidente con Alex De Angelis nel Gran Premio Cinzano di Catalogna, è praticamente guarita.
Rimane ora il dubbio sul recupero riguardo il taglio dell’avambraccio, conseguenza della caduta nella seconda sessione libera di Assen. Proprio per un controllo di quest’ultimo infortunio il dottor Costa, insieme al personale della Clinica Mobile, ha raggiunto Loris Capirossi a Montecarlo.
Al momento, comunque, non si fanno previsioni. Capirossi, per sua stessa ammissione, tornerà solo se al 100% della condizione. (ore 10:00)