Sepang – Secondo giorno di test sul circuito malese e continuano i progressi fatti registrare da Marc Márquez. Il secondo dei tre giorni di prove con la Honda per il campione del mondo Moto2 si è svolto con la temperatura Con 32 gradi e il 65% di umidità percepita. Sessanta i giri compiuti con il miglior crono di 2’01″355 che già di per se basterebbe per definire soddisfacente l’approccio dello spagnolo alla nuova categoria. Lo spagnolo è infatti migliorato di ben 2 secondi rispetto a ieri, fermandosi ad appena un secondo netto dalla pole position fatta registrare poco più di un mese fa qui.
Ha commentato Marquez: <<Oggi abbiamo avuto condizioni di asciutto per tutto il tempo. Già alla prima uscita siamo riusciti a fare meglio del tempo di ieri, poi abbiamo provato qualche messa a punto e ho iniziato a capire meglio la moto. Ho anche provato il prototipo 2013 che mi ha dato ottime sensazioni, ma sarà più importante adattare rapidamente il mio stile di guida a queste moto più grandi. Speriamo che anche domani il tempo ci aiuti come oggi>>.
Da parte sua Álvaro Bautista ha lavorato sulle nuove sospensioni Showa chiudendo con il secondo tempo di giornata. Per lo spagnolo qualche miglioramento anche se non si è detto completamente soddisfatto. Domani sarà la volta di nuove componenti Nissin.
In pista c’erano anche il collaudatore Honda Kousuke Akiyoshi, concentrato nella valutazione di parti del motore 2013, mentre Takumi Takahashi ha proseguito il training con la squadra.
Domani ultima giornata.