Austin – Marc Marquez! Senti chi parla adesso. Nella prima giornata di test in Texas è la Honda a continuare a dettar legge ma il cattedra è salito il campione del mondo Moto2 il quale a conclusione di 54 giri fa il giro veloce e mette a distanza di 4 decimi il compagno di squadra Dani Pedrosa. Rivalità accennata a Sepang ora apertamente dichiarata.
Terzo posto per la Yamaha ufficiale del campione del mondo in carica, Jorge lorenzo, finito però a 6 decimi dal connazionale in testa alla classifica di giornata.
Al quarto posto la terza e ultima Honda presente ad Austin (non c'è la Ducati): la LCR di Stefan Bradl ha preceduto la Yamaha ufficiale di Valentino Rossi, il più presente in pista con 68 giri effettuati, ma solo quinto a quasi 2 secondi da Marquez.
Sul Circuit of the Americas oggi hanno anche girato Blake Young del team Attack Performance e Michael Barnes del GP Tech.
Domani quando in Italia saranno le 4 del pomeriggio la seconda sessione dei test privati programmati sulla pista texana inaugurata l'anno scorso dalla F.1.

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.