Jerez de la Frontera – Con l'aiuto involontario ovviamente di Crutchlow Jorge Lorenzo ritorno leader nelle libere 4 e in qualche modo festeggia i suoi 26 anni. Ma il suo 1'38"997 non migliora l'1'38"975 dell'inglese che rimane detentore del giro pià veloce nei turni di libere. Dani  Pedrosa tiene il secondo posto ma a 292 millesimi mentre Crutchlow deve accontetarsi del terzo con 316 millesimi di distacco.
Mar Marquez, anch'egli in caduta libera senza conseguenze, chiude al quarto posto con 846 millesimi di distacco mentre Valentino Rossi si ferma al quinto ma con un distacco d'altri tempi, 1"075.
Nella Q1 bel duello all'ultima curva. Alla fine Bradl fa ilm giro veloce e con Smith conquista il passaggio alla Q2. Fuori Espargaro che è stato beffato dal tedesco.

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.