GP Germania. Il giorno dei gufi, Pedrosa out

GP Germania. Il giorno dei gufi, Pedrosa out

0 1

Sachsenring – Ieri il giorno dei caduti, oggi il giorno dei gufi. Le libere 3 stoppate da una leggera pioggia partono con 15 minuti di ritardo. Al primo giro di studio il pauroso incidente protagonista Dani Pedrosa. All curva 1 la Honda Repsol gli sfugge al posteriore, il pilota catapultato due metri sopra la pista cade pesantemente con la spalla sinistra che assorbe tutto l'urto. Panico nel box Honda. Dani viene trasportato alla clinica mobile e sono in corso accertamenti per capire se potrà essere in gara oppure anche lui come Lorenzo dovrà dare forfait.
In chiusura di mattinata il giro veloce delle libere 3 lo fa Marc Marquez con la Honda ufficiale. Giro veloce anche dei tre turni di libere: 1'21"903. Incredibile Marc, incredibile Alex Espargaro che con la Aprilia Art del campionato Crt guadagna la testa e poi il secondo posto a 226 millesimi da una MotoGP e davanti alla Yamaha di Valentino Rossi a 403 millesimi da Marquez. Il quarto tempo lo ha fatto il "ferito" Cal Crutchlow con la Yamaha Tech3 a 474 millesimi da Marquez. Quinto tempo per Stefan Bradl con la Honda Lcr a 486 millesimi.
Completano la classifica dei primi dieci nell'ordine Alvaro Bautista con la Honda Gresini, Bradley Smith con la Yamaha Tech3, Nicky Hayden con la Ducati Team, Andrea Iannone con la Ducati Pramac e Andrea Dovizioso con l'altra Rossa ufficiale.

NO COMMENTS

Leave a Reply