Pedrosa, fratture abbastanza importanti

Pedrosa, fratture abbastanza importanti



Sachsenring – La rovinosa caduta della quale è stato protagonista ieri Dani Pedrosa mentre era al comando dell’Alice Motorrad Grand Prix di Germania ha comportato danni abbastanza seri per il pilota che dovrà, fra l’altro operarsi al più presto.
Pedrosa è stato esaminato nella Clinica Mobile subito dopo l’incidente dal dottor Claudio Costa che ha dichiarato: <<Pedrosa ha riportato la frattura scomposta della base della falange ungueale del dito indice della mano sinistra, un trauma distorsivo della prima interfalange del dito medio, con lesione capsulare che sembra interessare il tendine estensore. E, inoltre, un trauma distorsivo al dito anulare sempre della mano sinistra. Oltre alla mano, la più seriamente danneggiata, l’iberico ha riportato altri danni quali distorsione tibio-tarsica della gamba destra, con sospetta frattura parcellare del malleolo peroneale, e contusione alla spalla e al gomito sinistro. Siamo in presenza di lesioni piccole ma importanti e, secondo il mio parere – ha aggiunto il dottor Costa – Daniel Pedrosa non sarà in condizioni di disputare il Gp degli Usa le cui prove iniziano tra appena quattro giorni. La cosa migliore sarebbe quella di effettuare un intervento chirurgico e attendere che la mano sinistra di Pedrosa guarisca bene per consentirgli di tornare in pista nel Gp di Brno di metà agosto. Comunque esiste un due per cento di possibilità che Pedrosa voglia provare. In tal caso lo aspetteremo per le cure del caso anche se – ha concluso il medico dei piloti – vedo questa possibilità molto remota>>.
Al pilota sono stati applicati bendaggi, in attesa di una visita e di un eventuale intervento chirurgico che Pedrosa intende effettuare nella Clinica Universitaria Dexeus di Barcellona. (ore 10:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply