Laguna Seca – Il circuito di Laguna Seca è sponsorizzato dalla Mazda e si trova a 250 m sul livello del mare a circa 12 km da Monterey (CA, Stati Uniti).

Il circuito (che misura circa 3.610 metri e risale al 1957) ha subito poche modifiche nel corso degli anni, ma di recente diverse sezioni sono state adattate alle nuove necessità in termini di sicurezza. Il disegno del tracciato non è stato modificato ma le vie di fuga sono state ampliate per adeguarle agli standard richiesti dalla MotoGP.
La configurazione della pista è particolare e piuttosto diversa dalle altre del motomondiale. La parte più famosa è senz’altro quella di cui fa parte la cavatappi (in inglese corkscrew) una chicane spettacolare che si affronta a sessanta km/h e che si snoda su un dosso molto ripido.
Un altro punto del circuito da tenere in considerazione è il rettilineo del traguardo, molto corto e con due lievi cambi di direzione dove viene raggiunta la velocità massima, di circa 270 km/h.
Appena prima della curva cavatappi c’è un altro dislivello dove le moto tendono a staccarsi dall’asfalto mentre subito dopo la famosa curva c’è un’altra parte molto spettacolare, con due veloci cambi di direzione (che si fanno a circa 135 km/h) che portano ad una ripida discesa, che a sua volta precede la curva molto lenta prima del rettilineo del traguardo.
A detta dei piloti si tratta di un circuito in cui i sorpassi non sono molto semplici essendoci pochi punti adatti. (ore 10:50