Silverstone – Prove libere 1 del Gran Premio di Gran Bretagna. Ed è subito Marc Marquez. Lo stocanovista della Honda Repsol non concede spazio agli avversari. 2'03"816, tanto per gradire e per mettere dietro due Yamaha. La Factory di Jorge Lorenzo secondo a 219 millesimi e la Tech3 di Cal Crutchlow a 228. Gli altri già soffrono distacchi umilianti. Il compagno di squadra del Nostro, Dani Pedrosa, quarto con 615 millesimi di distacco, Alvaro Bautista con la Honda Gresini quinto a 639, Valentino Rossi con l'altra Yamaha Factory sesto a 866.
Più di 1 secondo di distacco ha incassato Stefan Bradl, settimo con la Honda Lcr, 1"022. Nicky Haydne, il primo delle Ducati, ottavo a 1"142, Bradley Smith con l'altra Yamaha Tech3 nono a 1"292 e Andrea Dovizioso a chiudere la top ten con l'altra Ducati Team decimo a 1"497.
Primo dei Crt il solito Aleix Espagaro, 11mo a 1"709, seguito da Andrea Iannone, Hector Barbera e Randy de Puniet.

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.