Aragòn – Botta, stamane di Lorenzo, e risposta, oggi pomeriggio di Marquez. E che risposta! Il leader della classifica mondiale è stato l'unico con 1'48"987. Dietro la sua Honda Repsol altre due Honda: seconda la LCR di Stefan Bradl a 132 millesimi, terza l'altra Repsol di Pedrosa a 267. Da questo pomeriggio infuocato esce un tantino bruciacchiato Jorge Lorenzo, quarto con la sua Yamaha Factory con 418 millesimi di distacco. E del tutto ustionato Valentino Rossi con l'altra Factory settimo a 922 millesimi. Sempre in bella mostra Alvaro Bautista, quinto, ancora davanti a Cal Crutchlow, sesto. Ancora primo dei ducastisti e ancora ottavo Andrea Dovizioso mentre Aleiz Espargaro, primo dei Crt, si mette in mezzo tra l'italiano e l'altro ducastista ufficiale Nicky Hayden decimo.

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.