Bologna – Il Motor Show 2014 chiuderà la 39° edizione col botto: la Scuderia Ferrari grande protagonista con il consueto show offerto al pubblico dal team di Formula 1. La Scuderia Ferrari animerà l’Area 48 di BolognaFiere domenica 14 dicembre con una dimostrazione affidata all’ex pilota di Formula 1 Giancarlo Fisichella, il quale intratterrà il pubblico al volante di una Ferrari 150 Italia, vettura che ha preso parte al mondiale di F1 nel 2011, con giri veloci alternati a pit stop e cambi gomme effettuati dai meccanici del Cavallino.
Da parte sua Smart, dopo Milano e Roma, ha scelto il Motor Show per concludere il roadshow che ha portato la nuove generazioni di fortwo e forfour nelle principali città europee. Un lungo viaggio che ha visto l’Italia, primo mercato al mondo con 440.000 smart vendute, assoluta protagonista con ben tre tappe.
Infine, instancabile e tenace, ecco nuovamente in prima linea Anticrisi Day Onlus con un incontro dedicato ai professionals della filiera automotive. Titolo del meeting, che verrà aperto da una lectio magistralis di Roberto Napoletano, direttore de “Il Sole 24 Ore”, è “L’economia della distribuzione auto, premesse e sviluppo di un modello sostenibile in un mercato maturo”, argomento attorno al quale si confronteranno, moderati da Giada Michetti (amministratore delegato di GL events Italia), oratori d’eccezione come Andrea Giuricin (Istituto Leoni), Fausto Antinucci (Italia Bilanci), Stefano Grassani (Pavia & Ansaldo), Alberto Soria (Auto Centauro) e Alessandro Lazzeri (Findomestic).
Anticrisi Day si fa promotrice di un evento all’insegna di riflessioni di qualità e utilità con l’obiettivo dichiarato di sostenere il tesseramento 2014 dell’omonima Onlus, che persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale attraverso opere di beneficienza indiretta e che attualmente promuove una nuova raccolta di fondi destinata alla dotazione per Aisla, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, di una seconda vettura speciale per il trasposto degli ammalati di Sla (la prima è stata consegnata il 20 maggio 2014 grazie proprio alla generosità degli oltre 100 soci dell’Associazione che in poco più di due anni hanno permesso la raccolta dei 26.000 euro necessari all’acquisto).
Umberto Seletto, presidente della Onlus, commenta: <<Ci auguriamo di aver messo insieme un buon brain trust e di avere anche trovato quegli stimoli trasversali che ci servono per uscire dal nostro isolamento. Abbiamo voluto così contribuire, con la modestia del nostro lavoro, al progetto del Motor Show 2014 come plausibile ragione di difesa delle occasioni di meeting della nostra filiera e della passione auto motive>>.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.