Mercedes-Benz si affaccia al 2015 presentando una serie di novità soprattutto all’insegna della sportività: dalla GLE Coupé alla CLA Shooting Brake, passando per la Classe C 350 Plug-In Hybrid, la CLA 45 Amg Shooting Brake e la C 450 Amg 4Matic.

Nuova_GLE_Coupe____16_

Mercedes-Benz festeggia a Detroit un anno di risultati record con 1.650.000 vetture immatricolate nel mondo e si affaccia al 2015 presentando una serie di novità, soprattutto all’insegna della sportività.

GLE COUPÈ
Con l’anteprima del GLE Coupé, Mercedes riorganizza la sua gamma di suv. Le cinque Serie chiave A, B, C, E ed S fungeranno ancora da punto di riferimento. Per la denominazione dei modelli suv, invece, si applica questa regola: riprendendo la leggendaria Classe G, in futuro tutti i suv della Stella recheranno nel proprio nome le lettere iniziali “GL”, dove “G” identifica la versione da cui derivano e la “L” viene utilizzata come “collegamento” per rendere più incisive le denominazioni dei modelli e renderle più pronunciabili (come la SL o, più recentemente, CLS e CLA). Segue quindi la terza lettera, che descrive l’appartenenza alla Serie principale: GLA (suv del segmento della Classe A), GLC (prima GLK), GLE (prima Classe M), GLE Coupé, GLS (prima GL) e G (invariato). Per tutti i suv, le modalità di trazione vengono identificate con una lettera minuscola.

Dando vita alla GLE Coupé, Mercedes fonde lo stile di due vetture profondamente diverse tra loro, dove i tratti sportivi tipici di un coupé prevalgono sulle caratteristiche distintive di un suv. Sin dal lancio è disponibile con motori diesel e benzina e potenze comprese tra 258 cv e 367 cv. Al vertice della gamma si posiziona la GLE 450 AMG, che inaugura una nuova linea di prodotti firmati Mercedes-AMG identificati come AMG Sport.

Con la nuova GLE Coupé i progettisti Mercedes hanno mostrato per la prima volta le potenzialità del nuovo cambio automatico a nove rapporti 9G-Tronic a bordo di un Coupé a trazione integrale in configurazione longitudinale. Per la stabilità, la GLE Coupé si affida alla configurazione della catena cinematica, ma anche della nuova taratura delle sospensioni pneumatiche Airmatic dotate del sistema di sospensioni attive ADS Plus, che per la prima volta consente una regolazione continua e variabile dello smorzamento.

CLA_Shooting_Brake_Mercedes-Benz_(18)

CLA SHOOTING BRAKE
L’altezza complessiva ridotta, la silhouette slanciata in stile coupé, la parte superiore piatta e la linea di cintura alta e allungata sono tratti distintivi di questa nuova Shooting Brake della Stella. Lo stesso vale per il profilo del tetto che scende dolcemente verso la parte posteriore, offrendo molto più spazio per i passeggeri rispetto alla versione berlina a quattro porte.

La CLA Shooting Brake sarà disponibile al lancio con due motorizzazioni diesel, tre benzina e con la trazione integrale 4Matic. Tutte le versioni sono dotate di serie della funzione ECO start/stop e soddisfano la norma Euro 6. Anche la trazione integrale è già disponibile dal lancio, inizialmente per CLA 250 e CLA 250 Sport, e a settembre 2015 per le versioni diesel CLA 200 CDI e CLA 220 CDI. Le vendite avranno inizio sin da subito e i primi modelli saranno disponibili a fine marzo.

Classe_C_Plug_In_HYBRID_(3)

C 350 PLUG-IN HYBRID
Dopo il debutto su Classe S, Mercedes porta la sua tecnologia ibrida per la Classe C e, per la prima volta, anche per il modello Station Wagon. La C 350 Plug-In Hybrid può percorrere fino a 31 chilometri in modalità esclusivamente elettrica. Il suo quattro cilindri benzina, combinato al potente motore elettrico, eroga una potenza complessiva di 279 cv e sviluppa una coppia complessiva di 600 Nm.

Con questi valori, la C 350 Plug-In Hybrid vanta prestazioni di marcia tipiche di una vettura sportiva a fronte di consumi certificati di soli 2,1 litri di carburante per 100 chilometri, in versione berlina e sw, e di un livello di emissioni di CO2 pari a 48 g per chilometro (49 g per la station wagon). La C 350 Plug-In Hybrid sarà disponibile da marzo.

“L’ibrido plug-in è un investimento per il futuro di Mercedes-Benz. A nostro parere è la tecnologia che più di altre riuscirà a conciliare massima efficienza e grandissimo dinamismo. Entro il 2017 lanceremo 10 nuovi modelli ibridi plug-in”, Thomas Weber, membro del consiglio direttivo di Daimler AG e responsabile del settore ricerca del Gruppo e del settore progettazione e sviluppo di Mercedes-Benz Cars.

Dopo la C 300 BlueTEC Hybrid, la C 350 Plug-In Hybrid rappresenta il secondo modello ibrido della nuova Classe C e il secondo modello con tecnologia Plug-In Hybrid di Mercedes-Benz. Grazie a un sistema di ricarica on-board intelligente, la batteria può essere caricata in circa 1 ora e 45 minuti ad una wallbox o ad una colonnine di ricarica pubblica (230 V, 16 A, 3,7 kW monofase, che a volte offrono anche vantaggi per il parcheggio). In alternativa, è naturalmente possibile utilizzare per la ricarica una normale presa di corrente domestica. In questo caso, a seconda del tipo di collegamento, l’operazione di ricarica può richiedere circa 2 ore (a 230 V, 13 A, 3,0 kW, monofase).

Nonostante lo spazio occupato dalla batteria, la C 350 Plug-In Hybrid mette a disposizione un volume del bagagliaio di 335 litri nella berlina e di 350 litri nella station wagon, oppure un volume di 1.370 litri con i sedili posteriori ribaltati e, come in precedenza, con un pianale di carico piatto.

GLE_Coupe_(23)

GLE 63 CUOPÈ
Mercedes-AMG inaugura la stagione 2015 con la nuova GLE 63 Coupé, che reinterpreta il coupé a quattro porte in chiave performance. Il cuore è un V8 biturbo Amg da 5,5 litri che batte ancora più forte: oltre alla versione da 557 cv, è disponibile infatti il modello S da 585 cv d’impronta particolarmente sportiva. Anche l’assetto orientato alla sportività costituisce il presupposto perfetto per un’esperienza di guida dal forte dinamismo: è equipaggiata con assetto sportivo Ride Control Amg con stabilizzazione attiva del rollio Active Curve System e sterzo diretto sportivo. La trazione integrale 4Matic con ripartizione della forza spostata sull’asse posteriore e i programmi di marcia Dynamic Select promettono “driving performance” in stile Amg.

“In questo segmento nuovo per Mercedes-AMG cogliamo un grosso potenziale. GLE 63 Coupé è il naturale proseguimento della nostra ambiziosa strategia di crescita, un progetto iniziato nel 1999 con la ML 55 Amg, il primo suv ad elevate prestazioni”, Tobias Moers, presidente del consiglio di amministrazione di Mercedes-Amg.

Nuova_CLA_45_AMG_Shooting_Brake_Mercedes-Benz_(5)

CLA 45 AMG SHOOTING BRAKE
Dopo A 45 Amg, CLA 45 Amg e GLA 45 Amg, la CLA 45 Amg Shooting Brake è la quarta compatta high performance della Stella. Con una potenza massima di 360 cv e una coppia massima di 450 Nm, il motore turbo da 2,0 litri è il più potente propulsore a quattro cilindri prodotto in serie a livello mondiale.

“Il consenso sempre più forte registrato dalle nostre compatte high performance ci ha convinti a proporre un’altra vettura dalle prestazioni dinamiche eccezionali”, Tobias Moers.

La quarta compatta ad alte prestazioni di Mercedes-AMG si ispira alla filosofia della CLS 63 Amg Shooting Brake. Come quest’ultima, infatti, anche la CLA 45 Amg Shooting Brake si presenta come sportiva a cinque posti con ampio portellone posteriore. Nonostante l’aspetto sportivo e progressista, con il profilo del tetto digradante verso la coda, l’altezza ridotta della parte superiore dell’abitacolo, il cofano motore lungo, la linea di cintura alta e allungata e la coda dinamica, questa non è affatto una vettura che costringe ad accettare compromessi in fatto di idoneità all’uso quotidiano. Il bagagliaio, infatti, è versatile e può contenere fino a 1.354 litri, e c’è anche maggiore spazio per la testa rispetto alla berlina quattro porte.

Per il lancio è prevista l’edizione limitata “OrangeArt Edition”, con ricercati elementi di design in grigio grafite opaco al disopra dei rivestimenti sottoporta e note di colore arancione nella mascherina del radiatore Amg, sui retrovisori esterni e nell’inserto della grembialatura posteriore, mentre il pacchetto Night propone elementi di design neri e terminali di scarico cromati.

C_450_(65)

C 450 AMG 4MATIC
Con la C 450 Amg 4Matic il marchio di vetture sportive ad alte prestazioni di Mercedes-Benz arricchisce la sua gamma di prodotti con un nuovo modello sportivo. Per rendere ancora più allettante l’accesso al mondo Amg, la C 450 Amg 4Matic combina un motore V6 biturbo da 3,0 litri e 367 cv con una trazione integrale permanente orientata alle massime prestazioni e una tecnologia telaistica sofisticata, mutuata dalla C 63 Mercedes-AMG.

La C 450 Amg 4Matic si basa sul più potente modello di serie della Classe C, ossia la C 400 4Matic. Sotto l’aspetto tecnico, gli ingegneri hanno rielaborato il nuovo modello sportivo Amg in molti punti, con l’obiettivo di conferire a questa vettura un’elevata e autentica dinamica di marcia orientata a quella della C 63 Mercedes-AMG. Per questo sono stati ripresi dal modello di punta con motore V8 numerosi componenti dell’autotelaio.

Il nuovo modello sportivo Amg è disponibile nelle versioni berlina e station wagon. Il lancio è previsto per metà 2015.

NO COMMENTS

Leave a Reply