“Night Eagle”, una serie speciale limitata per Jeep Renegade e Cherokee

Debutto europeo delle nuove serie speciali pensate per esaltare il design e l’indole sportiva di Renegade e Cherokee. Sullo stand del Salone di Francoforte, Jeep mostra anche due showcar con accessori Mopar: la Wrangler Rubicon Sunriser e la Cherokee KrawLer.

150916_Jeep_Francoforte_01

Il Salone di Francoforte 2015 è lo scenario scelto da Jeep per il debutto europeo della serie speciale “Night Eagle” progettata per accentuare ed esaltare il design di Renegade e Cherokee, prodotta in quantità limitata e la cui commercializzazione partirà entro quest’’anno.

Un po’ “customizzazione”, la Renegade Night Eagle accentua lo stile grazie ad alcuni elementi di colore grigio con rifiniture satinate, la griglia anteriore, le cornici dei fendinebbia, le barre sul tetto e il logo dedicato, ma soprattutto grazie nuova livrea opaca denominata Volcano Sand.

La Renegade Night Eagle esposta a Francoforte presenta monta il motore 2.0 diesel 140 cv abbinato al cambio manuale a 6 marce e sistema Active Drive 4×4. All’interno il volante in pelle, sedili in tessuto con regolazione lombare elettrica per il guidatore, UConnect con schermo da 5”, climatizzatore manuale, quadro strumenti TFT 3.5″, cruise control e sensori di parcheggio posteriori creano un ambiente confortevole e tecnologico al tempo stesso.

La Renegade Night Eagle può essere equipaggiata anche con i motori 2.0 Multijet 120 o 140 cv, 1.6 Multijet da 120 cv e 1.4 MultiAir da 140 cv.

Anche la Cherokee Night Eagle è caratterizzata da audaci elementi di design scuri che rendono l’aspetto più aggressivo e sportivo, dal logo frontale Jeep alla griglia anteriore, dalle barre sul tetto ai cerchi in lega da 18”, dai loghi “4×4” e “Cherokee” ai cristalli posteriori e lunotto oscurati. A equipaggiarla il nuovo turbodiesel 2.2 MultiJet II, con potenze da 185 o 200 cv, con sistema Active Drive I 4×4.

150916_Jeep_Francoforte_03

CHEROKEE KRAWLER E WRANGLER RUBICON SUNRISER
Nata sulla base della versione Trailhawk, la showcar Cherokee KrawLer è stata pensata per affrontare le condizioni stradali più impervie: il termine “crawler”, infatti, rimanda alla categoria dei “rock crawler”, i prototipi off-road che riescono a superare gli ostacoli più estremi. “KL”, invece, è la sigla che identifica la famiglia Cherokee.

L’assetto è stato rialzato per affrontare il fuoristrada più estremo e sempre per questo scopo l’esemplare è dotato di una speciale dotazione by Mopar: dalle sospensioni specifiche agli pneumatici da fuoristrada BF Goodrich KM2 255/80/17, dai parafanghi più larghi alle piastre di protezione, oltre alle pedane sottoporta.

La showcar KrawLer adotta il potente motore 3.2 V6 Pentastar da 272 cv, trasmissione automatica a nove marce e trazione integrale Jeep Active Drive Lock che include marce ridotte e il differenziale posteriore bloccabile.

Allo IAA 2015 spazio anche alla showcar Wrangler Rubicon Sunriser con colorazione Matte Orange, da cui prende l’originale nome, oltre ad accessori Mopar appositamente studiati. La vocazione estrema della Wrangler, spinta dal propulsore 2.8 CRD abbinato al cambio automatico a cinque marce, è resa concreta dalla piastra paramotore e dalle “beadlock wheels”. Il beadlock è un accessorio che fissa il pneumatico al cerchio in modo da evitare lo stallonamento anche percorrendo tragitti a pressioni molto basse, come quando si affrontano difficili passaggi su roccia, sabbia e fango.