Nissan continua a guadagnare quota di mercato in Europa

Un 2014 da record porta la Casa giapponese a diventare il secondo marchio asiatico più venduto in Europa, al primo posto in Gran Bretagna, Francia e Spagna. Il merito ai 12 modelli lanciati in 12 mesi.

nissan logo

Nissan registra nel 2014 una quota di mercato record in Europa, pari al 4,0%, con un incremento di 0,3 punti percentuali rispetto al 3,7% del 2013. Il 2014 segna così il quinto anno di crescita consecutivo per la Casa giapponese, che ha visto la propria quota di mercato aumentare di quasi il 50% dai livelli del 2009 (2,7%). Se si considera poi anche il marchio Datsun, lanciato di recente, il dato sale al 4,1%.

Nissan (insieme a Datsun) ha registrato nel 2014 il risultato di vendita più alto di sempre con 724.613 veicoli, pari a un incremento del 13,2% rispetto al 2013, una crescita culminata nelle 70.316 unità vendute nel solo mese di dicembre, pari a un aumento del 28,8% rispetto all’anno precedente.

Le vendite in Europa hanno trovato slancio con l’introduzione di ben 12 veicoli in 12 mesi, tra cui i due nuovi crossover X-Trail e Juke e la nuovissima Pulsar, che segna il ritorno di Nissan nel segmento C. Nissan ha anche ampliato la propria offerta elettrica con l’e-NV200, van e veicolo commerciale totalmente elettrico.

“La gamma Nissan è oggi più forte, coerente ed entusiasmante di quanto non lo sia mai stata nel corso della nostra storia. Con 12 lanci in 12 mesi, ci siamo spinti oltre tutti i limiti”, Guillaume Cartier, senior vice president vendite e marketing di Nissan Europa.

Scelto nel 2014 da oltre 240.000 clienti, il crossover Qashqai continua a raccogliere successi. Lo scorso anno dalla linea di montaggio di Sunderland, in Inghilterra, è uscito il 2milionesimo modello, passato alla storia come il veicolo di produzione britannica ad aver toccato questo importante traguardo nel più breve tempo mai registrato.

Leaf continua invece a primeggiare nel segmento globale dei veicoli elettrici, facendo registrare nel 2014 oltre 15.000 unità vendute nel solo mercato europeo, con un aumento di oltre il 30% rispetto al 2013.

Gli investimenti nel potenziamento della produzione locale sui mercati chiave della Casa nipponica hanno dato i propri frutti, facendo registrare una crescita delle vendite annua del 17% in Gran Bretagna, del 13% in Spagna e del 19% in Russia (dato quest’ultimo comprensivo delle 11.419 unità vendute a marchio Datsun, lanciato di recente).

Nissan ha guadagnato quota di mercato in oltre il 65% dei mercati europei in cui opera. Complessivamente, è ora il secondo marchio asiatico più venduto in Europa, figurando addirittura al primo posto in diversi mercati quali Gran Bretagna, Francia e Spagna.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.