Gennaio si rivela un mese magico per la Casa giapponese che registra nuovi record in termini di produzione, vendite ed esportazioni. Ottimi risultati soprattutto per i modelli X-Trail e Altima.

2014-Nissan-Altima-Sedan-2.5-4dr-Sedan-Photo-1

E’ già tempo di primi bilanci in casa Nissan, il marchio giapponese analizza infatti i dati di vendita relativi a gennaio 2015, un mese che si è rivelato particolarmente “produttivo”. Il primo dato da sottolineare riguarda la produzione complessiva che, nel mese considerato, è aumentata del 2% su base annua, toccando 438.375 unità, un record storico per questo mese dell’anno.

In Giappone, l’aumento di produzione su base annua si è attestato sul 4,1%, con un totale di 83.653 unità, alimentato in particolare dai maggiori volumi di produzione di X-Trail per l’esportazione. Con 354.722 unità, la produzione al di fuori del Giappone segna invece un aumento dell’1,6%: un traguardo finora mai raggiunto nel mese di gennaio.

In merito alle vendite, a livello globale risultano cresciute del 9,8%, raggiungendo 447.858 unità: anche questo un traguardo assoluto per il mese di gennaio. In Giappone, includendo le minicar, le unità vendute sono state 56.862, ovvero il 15,7% in meno. Le immatricolazioni in Giappone sono però diminuite del 24,6% su base annua, scendendo a 33.935 unità.

Le vendite di minicar sul mercato giapponese sono salite del 2,1% con 22.927 unità, ulteriore record storico per il mese di gennaio, grazie principalmente all’ aumento della domanda registrata per la serie Dayz. Con 390.996 unità, le vendite al di fuori del Giappone hanno segnato invece un aumento del 14,9% su base annua.

Ottimi risultati anche nel mercato degli Stati Uniti dove le vendite hanno registrato un +15,1%, arrivando a 104.107 unità, cifra record e per la quale Nissan deve ringraziare soprattutto l’aumento dei volumi di vendita dei modelli Sentra e Altima. Cresciute anche le vendite in Messico, + 26,7%, toccando quota 27.508 unità trainate dai maggiori volumi di vendita di Micra e del nuovo X-Trail. Nissan si è così confermata, per il 68° mese consecutivo, la casa automobilistica numero uno in Messico sul fronte delle vendite.

In Europa, le vendite hanno toccato 61.484 unità, pari a un incremento su base annua del 24,4%, un altro record storico per gennaio. Al risultato hanno contribuito l’aumento dei volumi di vendita di Qashqai e l’incremento netto delle vendite della nuova Pulsar.

Le vendite in Cina hanno registrato un +22,2% su base annua, arrivando a un’altra cifra record per gennaio ossia 116.376 unità, grazie prevalentemente all’aumento dei volumi di vendita di X-Trail e della serie Sylphy.

Le altre regioni hanno chiuso con una flessione delle vendite pari al 3,5%, attestandosi su 74.276 unità.

In merito alle esportazioni, nel mese di gennaio Nissan ha registrato un aumento del 41,3%, per un totale di 46.273 unità, spinte in particolare dall’ incremento fatto registrare da X-Trail. E’ il caso di dirlo: gennaio per Nissan è stato un mese… magico.

NO COMMENTS

Leave a Reply