Progettata da Nismo, i miglioramenti comprendono speciali sospensioni Bilstein e interni rivisitati. Il motore è il V6 da 3,8 litri doppio turbo che sviluppa 570 cv e una coppia di 637 Nm.

Realizzata dal team specializzato Nismo, la GT-R Track Edition offre un livello di prestazioni più elevato rispetto alla GT-R di serie, posizionandosi al di sopra delle versioni Premium, Prestige e Black Edition ma al di sotto dell’ammiraglia GT-R Nismo.

Le prime consegne sono previste agli inizi di novembre, il prezzo è di 118.900 euro.

Le modifiche rispetto alla GT-R MY 17 comprendono speciali sospensioni Bilstein Damptronic, un sistema progettato per ottimizzare la stabilità in rettilineo e in curva, mentre per incrementare la resistenza al rollio e ridurre il peso è stata aggiunta un nuova barra stabilizzatrice alleggerita. Oltre a un paraurti anteriore più largo, nell’allestimento della GT-R Track Edition sono comprese le ruote in alluminio forgiato da 20” Nismo Racing Black e i relativi pneumatici.

426153371_Nissan_reveals_full_specs_and_pricing_for_thrilling_new_GT_R_Track_Edition

Le specifiche variano a seconda dei mercati: in Germania, ad esempio, la Track Edition ha di serie i sedili Recaro con schienale in fibra di carbonio e lo spoiler in fibra di carbonio è un optional. In ogni versione, però, è compresa la targhetta Track Edition in fibra di carbonio fissata sul cruscotto.

A ciò si aggiungono nuovi interni, un nuovo sistema di infotainment NissanConnect con touchscreen da 8” e un impianto audio Bose a 11 altoparlanti. Il motore, come da tradizione Nissan montato a mano da un Takumi (“maestro artigiano”), è il V6 da 3,8 litri doppio turbo che sviluppa 570 cv e una coppia di 637 Nm.

NO COMMENTS

Leave a Reply