La Nissan Juke stabilisce un inedito record mondiale: guidata dallo stuntman Paul Swift, ha eseguito la manovra “J-turn” usando come riferimento visivo solo le telecamere dell’Around View Monitor (AVM).

A bordo di un modello con tutti i vetri oscurati, infatti, Paul Swift ha eseguito un giro di 180° usando soltanto le quattro telecamere esterne di Juke per individuare la propria posizione, eguagliando incredibilmente l’attuale record stabilito con visuale libera (senza vetri oscurati), partendo in retromarcia per poi sterzare e girarsi frontalmente in uno spazio superiore alla lunghezza complessiva dell’auto di soli 18 cm.

426165370_Nissan_Juke_uses_onboard_cameras_to_set_world_first_blind_J_turn_record

Il sistema AVM offre una veduta aerea a 360°, sia dell’auto sia dello spazio circostante, grazie a quattro immagini unite digitalmente che vengono visualizzate sullo schermo della plancia. Il sistema comprende anche il rilevamento degli oggetti in movimento, che avverte se qualcosa – un pedone o un animale – si trova vicino alla vettura.

L’abilissimo stuntman si è esibito in questa prova nello stabilimento Nissan Manufacturing UK, di Sunderland, dove vengono prodotte oltre 100.000 Juke all’anno, commentando così la sua prova da record: “Sconsiglio ai conducenti di provare a parcheggiare eseguendo un J-turn come ho fatto io, ma questa è senz’altro un’ottima dimostrazione di come la tecnologia AVM possa davvero aiutare chi guida nella guida quotidiana”.

IL VIDEO DEL RECORD