Per il lancio europeo la nuova Nissan Leaf 2016 si presenta in maniera spettacolare, emergendo da un blocco di ghiaccio nello scenario mozzafiato di Norefjell, in Norvegia. Il video inizia con la silhouette della Leaf avvolta in un blocco di ghiaccio, sullo sfondo l’imponente scenario dei Monti Scandes. Il ghiaccio inizia a sciogliersi e a poco a poco emerge come una foglia dopo un lungo inverno la Leaf (in inglese, proprio foglia).

Il nuovo modello dell’elettrica più venduta al mondo è stato congelato all’interno di un blocco ghiacciato per sottolineare i rigorosi test cui è stato sottoposto per essere in grado di affrontare anche le condizioni più estreme. Per le zone climatiche molto fredde, infatti, Nissan offre la Leaf con il Nordic Pack, che include un impianto di riscaldamento supplementare della batteria espressamente progettato per gestire gli effetti delle temperature molto rigide.

In Italia la Nissan Leaf 2016 viene proposta con prezzi a partire da 28.990 euro e batteria a noleggio pari a 79 euro al mese (per 36 mesi e fino a 30.000 km annuali).

La nuova batteria è l’elemento principale delle novità introdotte sulla nuova Leaf, ma ci sono miglioramenti anche nel design, nella tecnologia e miglioramenti anche d’ingegneria, per aumentare l’autonomia fino a 250 km. Questo notevole risultato è possibile proprio con l’introduzione della nuova batteria da 30 kWh, che offre un’estensione dell’autonomia senza impattare in alcun modo sulla configurazione degli interni. È disponibile negli allestimenti Acenta e Tekna e mantiene esattamente le stesse dimensioni esterne dell’esistente versione da 24 kWh, ma con un modesto aumento di peso di 21 kg.

Nissan è così certa delle performance e dell’affidabilità della nuova batteria, che l’efficienza della sarà coperta da una garanzia di 8 anni/160.000 km.

Dalla possibilità di controllare lo stato di carica al pre­riscaldamento dell’abitacolo nei freddi giorni d’inverno, la Leaf 2016 potrà contare sul NissanConnect EV, dotato ora di nuove tecnologie. Il significativo aggiornamento di questo nuovo sistema, che sostituisce il precedente Carwings, mantiene tutti gli elementi del sistema originale ma aggiunge funzioni nuove, un processo di attivazione più semplice e un nuovo design. Una delle tante migliorie del nuovo sistema NissanConnect EV, per esempio, è la nuova mappa di ricarica, capace di mostrare quali colonnine di ricarica sono disponibili e quali sono utilizzate.