Yokohama – Com’è ormai tradizione, il Nismo Festival sul circuito del Fuji ha celebreto un’altra annata trionfale per Nismo. Dopo aver conquistato il titolo iridato al Super GT nell’ultima gara sul circuito di Motegi, Nismo ha molto da festeggiare per quest’anno.
Il 30mo anniversario di Nismo è stato segnato da un’esaltante selezione di programmi automobilistici che ha permesso di inanellare risultati eccellenti sui tracciati di tutto il mondo, come la conquista del podio per ben 82 volte e 42 vittorie in gara nel nome di Nissan.
Tra i momenti più eclatanti dell’anno spiccano il trionfo della Nissan GT-R GT500 nel campionato Super GT, le vittorie riportate dalle vetture Nissan LM P2 in tutte le gare finora disputate nel campionato mondiale endurance Fia, il titolo conquistato nella categoria LM P2 nella competizione europea Le Mans Series e il posizionamento all’interno della top five per la classe LM P2 nella 24 Ore di Le Mans.
In segno di riconoscimento per il massimo impegno dimostrato nell’anno, alcuni piloti Nismo hanno potuto cimentarsi con un collaudo in stile Super GT sul circuito del Fuji: molti di loro hanno iniziato a prendere confidenza con le vetture del campionato grazie a Gran Turismo, pertanto si è trattato di un autentico passaggio dalla dimensione virtuale al mondo reale per questi abili giocatori.
Lucas Ordonez, che proprio quest’anno ha esordito nel Super GT nella classe GT300, è sceso in pista al volante di una GT-R GT500. Stessa opportunità per Jann Mardenborough che, dopo aver raggiunto il punto più alto dell’anno con la vittoria al GP3 di Hockenheim, è stato felicissimo di potere mettere le mani su una simile auto.
Il successo in pista non fa che aprire la strada ai successi fuori pista: la tecnologia delle auto da corsa, infatti, si estende alla gamma di vetture da strada. Nissan ha lanciato per la prima volta la gamma sportiva firmata Nismo nel 2013, esordendo con Juke Nismo. E se le consegne dell’attesissima GT-R Nismo sono ormai alle porte, ad oggi Nissan ha venduto oltre 20.000 vetture da strada in tutto il mondo e la richiesta è in costante aumento per l’intera gamma.