Il prezzo del gasolio che supera quello della “verde” sembra essere stato accolto con fatalismo, rassegnazione e forse anche con indifferenza. Cosa si poteva fare per evitarlo! Niente di più di quanto si faccia per evitare che il prezzo del petrolio aumenti giorno dopo giorno. A cosa porterà questa rassegnazione già lo constatiamo in termini di crisi economica ma siamo ben lontani dalla realtà che ci aspetta e con la quale le future generazioni si confronteranno drammaticamente.
I costruttori di auto continuano a scommettere sul diesel e nelle loro previsioni di vendite i modelli a gasolio si prendono ancora oggi la maggiore fetta del mercato. Ottimismo pernicioso o errore di valutazione? Forse solo un modo di reagire alla crisi. Ignorandola. (ore 09:00)