Bernie Ecclestone ha aperto un fronte di guerra dagli sviluppi imprevedibili nello stesso momento in cui ha deciso di escludere dal calendario 2007 il Gran Premio di San Marino. Che come tutti sanno si corre sul circuito di Imola intitolato a “Enzo e Dino Ferrari”. Di fatto il matacchione inglese ha tagliato fuori dal mondiale il circuito della Ferrari. Per rimettere dentro quello di Spa-Francorchamps escluso quest’anno per le stesse ragioni per cui ora ha deciso la messa al bando di quello di Imola: troppo vecchio e strutture inadeguate. Le supreme ragioni della sicurezza di piloti e pubblico non consentono deroghe. Non consentono deroghe? Mister Bernie cosa ci dice del circuito cittadino di Montecarlo? L’unico circuito interamente cittadino in cui la pericolosità e le insidie sono ad ogni palmo.
Le ragioni dei soldi non ammettono deroghe. Questa è la verità. Il dado è tratto. Ecclestone Vs Montezemolo. Come finirà? (ore 15:15)

SHARE
Renato Cortimiglia
Fondatore di AutoMotoNews, ha lavorato in Gazzetta del Sud con vari incarichi, tra cui la responsabilità della pagina motori. Vincitore di numerosi premi e insignito di diversi riconoscimenti per l’attività divulgativa svolta nel mondo automotive, in particolare per la sicurezza e l’ecologia.