Nell’estremo tentativo di salvare la faccia (leggi stagione) la Mclaren ha perso anche credibilità ed onore. La faccia l’aveva già persa prima, in modo irrecuperabile, quando sconfitta sul campo a causa dei suoi errori e del pilota candidato al soglio iridato, fece reclamo nel ridicolo tentativo di sconvolgere l’ordine d’arrivo. Il Tribunale d’appello della Fia ha, quindi, ritenuto inaccettabile il ricorso di Ron Dennis e compagni e di fatto ha ratificato il responso di Interlagos.
Qualcuno ha avuto gli incubi e aspettato la sentenza in preda all’ansia per il timore che Kimi Raikkonen fosse tirato giù dal trono meno di un mese dopo la salita.
Scritto ieri e non col senno di poi: “La Fia non può prendersi in faccia la merda della fogna inglese per compiacere uno spergiuro della spy story; l’appello sarà rispedito al mittente perchè inaccettabile”.
Ora, chiudete quella fogna e tornate dove vi aspettiamo. Al piano di sopra, dove ci sono i circuiti della stagione 2008. (ore 20:30)

SHARE
Renato Cortimiglia
Fondatore di AutoMotoNews, ha lavorato in Gazzetta del Sud con vari incarichi, tra cui la responsabilità della pagina motori. Vincitore di numerosi premi e insignito di diversi riconoscimenti per l’attività divulgativa svolta nel mondo automotive, in particolare per la sicurezza e l’ecologia.