Importante aggiornamento della Freelander 2: nuovi colori, nuove caratteristiche del design esterno, equipaggiamenti di livello superiore e un nuovo motore leggero a benzina.
I livelli dell’equipaggiamento interno raggiungono nuovi standard, con una serie d’importanti novità che comprendono tre nuove combinazioni di colori, una nuovissima consolle centrale, un touch screen da 7” a colori, un sistema audio Meridian potenziato, un climatizzatore programmabile settimanalmente e il navigatore satellitare in opzione.
I dettagli del design esterno sono stati rinnovati e donano al veicolo un aspetto coordinato e perfettamente integrato. Sono disponibili nuovi cerchi in lega da 17” anche sugli allestimenti entry level e un Body Styling Pack per i modelli SE.
La novità motoristica della Freelander 2 riguarda l’impiego del quattro cilindri benzina Si4 turbocompresso che sostituisce l’SI6 a sei cilindri. Si tratta essenzialmente del medesimo motore Si4 GTDi che equipaggia la Range Rover Evoque, caratterizzato da un peso contenuto e potenza superiore a quella dell’Si6, ma con consumi ridotti ed emissioni di CO2 inferiori del 14%. Il nuovo propulsore Si4 turbocompresso a iniezione diretta della Freelander 2 GTDi eroga 240 cv e una coppia di 360 Nm, superiore del 7% a quella dello Si6, con una migliore distribuzione della coppia stessa per una guida rilassata e una potente risposta ai bassi regimi. Interamente in alluminio, è 40 kg più leggero del suo predecessore a sei cilindri, presenta emissioni pari a 224 g/km di CO2 ed è a norma Euro 5, con intervalli di manutenzione che sono ora di 26.000 km.
<<Si tratta di un ulteriore passo in avanti per la Freelander 2 – commenta John Edwards, Global Brand Director di Land Rover – che continua a stabilire gli standard della categoria con i suoi eccezionali livelli di equipaggiamento, di sicurezza e di capacità su ogni terreno>>.
Tutte queste eccezionali nuove caratteristiche sono avvalorate dalle 5 stelle NCAP, ottenute dalla Freelander per la sicurezza degli occupanti.
A partire da questa generazione, i modelli Freelander non sono più identificati per motorizzazione ma secondo i livelli di allestimento. La Freelander S, entry level della gamma, ha di serie i sedili in tessuto. La SE è valorizzata da particolari dettagli come le finiture lucide del contorno griglia, gli interni di pelle e il sistema audio Meridian. La versione Dynamic, basata sulla SE, ha la presa d’aria sul parafango e le barre della griglia in colore nero lucido; all’interno, sedili elettrici sportivi in pelle, disponibili in tre combinazioni di colori. Il top di gamma è la HSE, con interni pelle goffrata e finiture di legno di serie. Optional i cerchi in lega da 19” finiti al diamante, le finiture di legno Grand Black Lacquer e i sedili di pelle Windsor, con tappetini in moquette pregiata per un tocco speciale.