Gerno di Lesmo – Yamaha XJ6 è ormai un cult per i motociclisti di tutta Europa, perché unisce alla facilità di guida tecnologie “rubate” alla MotoGP e un look aggressivo e contemporaneo. Un’idea che non aveva bisogno di essere rivoluzionata ma solo perfezionata. Ecco la ragione delle modifiche previste per il MY 2013, pensate per migliorare lo stile e la funzionalità della più piccola tra le naked 4 cilindri a 3 diapason, la prima ed unica entry level con motore da 600 cc a 4 cilindri, per un’erogazione facile e lineare ma un divertimento da moto vera.
Uno dei cambiamenti più evidenti riguarda i nuovi fianchetti, che adesso si integrano meglio nel design della moto, creando un unico movimento intorno al serbatoio. Trattandosi di una naked, con un numero di componenti ridotto all’osso, è chiaro che i nuovi fianchetti attirino l’attenzione, regalando alla Yamaha XJ6 MY 2013 un profilo più snello.
Ideale complemento estetico per i nuovi fianchetti è l’inedita “carenatura” del faro che  alleggerisce la sezione frontale della moto. Insieme agli altri cambiamenti introdotti per la nuova stagione, esalta il carattere sportivo e l’agilità della naked.
Ridisegnato anche il maniglione posteriore per il passeggero: la nuova soluzione prevede ora due maniglioni, uno per ogni lato della sella, per migliorare la presa e il comfort del passeggero. La curvatura verso l’alto dei maniglioni si accentua progressivamente, per assicurare al passeggero una presa sicura e offrire al retro della moto un aspetto più slanciato e leggero.
La nuova copertura della sella risponde all’esigenza di garantire più sensibilità al pilota e maggior appeal, migliorando l’aderenza e il comfort di guida. Le lenti degli indicatori di direzione diventano trasparenti, ennesimo dettaglio pensato per sottolineare la personalità sportiva di XJ6 MY 2013.
Un’altra importante miglioria la troviamo nella strumentazione, che non cambia forma e design della versione precedente, ma migliora chiarezza e leggibilità, grazie alla nuova retroilluminazione a Led e al contrasto superiore.
Tra le modifiche minori, invece, le grafiche nere sul tappo del serbatoio e l’indicatore di posizione per la catena, collocato sul tendicatena della ruota posteriore per facilitare e rendere più accurata la regolazione. Due i colori disponibili: Midnight Black e Competition White.
Yamaha XJ6 MY 2013 è già disponibile presso la rete dei Concessionari al prezzo di 6.490 euro, lo stesso prezzo dei Model Year precedenti sui quali è però attualmente in corso una promozione di 1.000 euro.

NO COMMENTS

Leave a Reply