Milano – La nuova Hyundai Santa Fe si presenta sul mercato internazionale per proseguire il successo di Hyundai nel mercato europeo dei suv di segmento D. Un design affascinante e rinnovato, maggiore comfort e qualità si combinano a motori più efficienti per offrire agli appassionati una vettura ricercata e dalla forte personalità.
Contrariamente alle vetture più recenti della gamma, Hyundai ha inteso conservare il nome “Santa Fe“ anche con questa terza generazione, per rimarcare la vincente tradizione di questo popolare D-suv. In particolare ad oggi, la Hyundai Santa Fe ha raggiunto quasi 2,56 milioni di unità vendute a livello mondiale fin dal lancio (2000), di cui oltre 350.000 in Europa – e ben più di 38mila in Italia. Questa 3a generazione intende così confermare le ottime performance dell’azienda sul mercato dei SUV (l’Italia è il primo mercato europeo di ix35): obiettivo 2013, primo anno di completo di commercializzazione, è quello di conquistare il 5% del segmento D-suv continentale.
Il design segue le linee-guida della “Scultura Fluida”, l’esclusivo linguaggio estetico di Casa Hyundai, adottando tuttavia un nuovo concept, denominato “Storm Edge”, che cattura e interpreta l’attimo precedente allo scatenarsi di una tempesta. Per questo la nuova Santa Fe vanta linee così aerodinamiche e scolpite. 
Elegante e ricercata, ma anche armonica grazie alle superfici bombate e voluminose: in pratica, è un suv dal look ben più solido e aggressivo del precedente, con un carattere ben più grintoso.
Il cliente potrà scegliere fra tre differenti motorizzazioni, incluso il nuovomotore diesel R 2.0 litri VGT Euro 6, in grado di contenere le emissioni di CO2  in 159g/Km( ). Ma anche il propulsore 2.2 litri CRDi è stato migliorato in termini di efficienza: si posiziona ora tra i motori più “green” del segmento D-suv, con emissioni di CO2 contenute in soli 147 g/km(1).
Per avvicinare il più possibile la nuova arrivata ai gusti europei, Hyundai ha riservato una particolare cura allo sviluppo della versione che sarà commercializzata in Italia ed in Europa. Tra le modifiche apportate, risaltano quelle al servosterzo, all’assetto, alle sospensioni e alla potenza frenante. Il veicolo è inoltre oggi più stabile nella guida alle alte velocità, oltre a disporre di una maggior capacità di traino.
Come ogni altra Hyundai, la Nuova Santa Fe è abbinata all’esclusivo pacchetto “Tripla 5 a chilometraggio illimitato” che assicura 5 anni di garanzia, 5 anni di assistenza stradale e 5 anni di controlli gratuiti. Naturalmente, a questo “pacchetto” può essere applicata l’originale servizio “Protezione Hyundai”.
Allan Rushforth, senior vice president e Coo di Hyundai Motor Europe ha commentato: <<Dal 2000 ad oggi la Santa Fe ha mantenuto un elevato livello di vendite in tutt’Europa grazie ad una combinazione fra qualità, praticità e valore che l’ha sempre caratterizzata. Questa nuova versione conserva i punti di forza della seconda versione – praticità, spazio e affidabilità – riuscendo però a offrire al cliente anche molto altro. In particolare un’affascinante design, motori più efficienti, maggior comfort e qualità. Nuova Santa Fe si afferma quindi oggi come una vera alternativa verso i competitorpiù affermati, con grandi potenzialità e appeal per conquistare il mercato>>.

NO COMMENTS

Leave a Reply