Robassomero – Suzuki presenta il nuovo concept della bicilindrica V-Strom, progettato per soddisfare anche i più esigenti “macinatori” di chilometri alla ricerca di una moto dai bassi consumi e dall’elevato comfort.
Il nuovo concept ha un propulsore bicilindrico a V da 1000 cc raffreddato a liquido completamente ridisegnato. Chi ama le facili accelerazioni può contare su un impianto frenante dotato di ABS di ultima generazione integrato da pinze radiali sull’anteriore per gestire al meglio le frenate in qualsiasi condizione. La stabilità è affidata alle forcelle a steli rovesciati e ad un mono-ammortizzatore posteriore. L’avanzato sistema di controllo della trazione consente maggiori prestazioni anche sulle superfici scivolose.
Il telaio in leggero e sottile alluminio rende la moto molto maneggevole nonostante la cilindrata, mentre la comoda seduta consente al pilota di assumere una posizione corretta e ben riparata dal parabrezza regolabile. Il set di borse da viaggio è stato ridisegnato per essere più in armonia con la moto, meno ingombrante e di facile installazione.
Curatissima a livello estetico, la nuova V-Strom sfoggia un design ispirato alla mitica DR750, enduro monocilindrico di casa Suzuki che montava un parafango a forma di becco integrato nella carena, elemento poi ripreso e copiato da diversi competitor.