Massa-Carrara – In occasione del 30esimo anniversario della presenza di Suzuki in Italia, la Casa giapponese presenta due novità, due aggiornamenti dei suoi modelli più venduti e apprezzati: Jimny e Grand Vitara.
 
JIMNY EVOLUTION
Jimny è uno dei modelli più popolari tra le vetture 4×4 compatte, ancora oggi una vera e propria icona per gli appassionati dell’off-road, anche a 40 anni dal suo debutto, che in Italia ha venduto 110.000 unità.
Il nuovo Jimny Evolution, la cui lunghezza aumenta di 30 mm, assume un aspetto più deciso grazie al cofano con presa d’aria centrale che trasmette più forza e sportività, al rinnovato paraurti anteriore dal profilo dinamico e alla griglia ridisegnata che conserva i caratteristici e tradizionali elementi verticali. Tutto senza stravolgimenti del design, molto apprezzato dai clienti i cui feedback hanno costituito il punto di partenza per questo facelift.
Il motore è un benzina 1.3 con distribuzione a fasatura variabile, che fornisce tutta la potenza necessaria (85 cv a 6.000 giri/min) con una coppia di 110 Nm a 4.100 giri/min per affrontare ogni tipo di sfida nonostante la cilindrata contenuta ma favorito da una generosa altezza da terra (190 mm) e da ottimi angoli di attacco, di dosso e di uscita (rispettivamente 34°, 31° e 46°).
Per quanto concerne la sicurezza la vettura è dotata di doppio airbag anteriore di serie, così come l’Abs con distribuzione elettronica della forza frenante Ebd, le barre laterali antintrusione e il sistema Isofix per i sedili posteriori.
Due le versioni disponibili: Jimny Evolution, in sette differenti colorazioni e ad un prezzo chiavi in mano di 16.990 euro, e Jimny Evolution+, realizzata in cinque diversi colori metallizzati e al prezzo chiavi in mano di 17.890 euro.
Jimny Evolution+ si caratterizza per un allestimento al top che prevede volante in pelle con impunture argentate, rivestimento sedili in combinazione pelle/tessuto con logo Jimny e poggiatesta morbidi rivestiti in pelle, maniglie delle portiere interne cromate e maniglie esterne in tinta, fendinebbia, privacy glass e mancorrenti al tetto colore nero/silver. Inoltre dispone di copriruota di scorta parziale in tinta, con pneumatici da 205/70R15 e cerchi in lega.
 
GRAND VITARA EVOLUTION
Grand Vitara si rinnova e si presenta sul mercato con la 3° generazione “Evolution” con look più elegante grazie ad un restyling esterno e interno che ne esalta l’anima sportiva.
Esteticamente debuttano un nuovo scudo e una nuova calandra con un’inedita griglia frontale in cui spicca un listello cromato trasversale. Ridisegnato anche il paraurti con un design a “bull bar” integrato nella parte centrale e con nuovi alloggiamenti per i fendinebbia.
I nuovi cerchi in lega sono disponibili nella versione a 8 razze da 17” e a 10 razze da 18”. Lo spoiler anteriore inferiore è realizzato in SSPP (Suzuki Super Polipropilene), una speciale resina di propilene brevetta da Suzuki più ecologica (perché non necessita di verniciatura) e leggera (perché priva del talco tradizionalmente utilizzato nei polistireni). L’assenza di uno strato di vernice in superficie, oltre a ridurre l’impatto ambientale per l’assenza di composti organici volatili, fa sì che eventuali graffi dovuti al pietrisco non siano percettibili.
La gamma delle motorizzazioni annovera per la versione 3 porte un 1.6 e un 2.4 benzina oltre a un 1.9 DDiS, mentre la versione 5 porte monta un 1.9 DDiS e un 2.4 benzina tutti Euro 5.
Con una distribuzione ottimale 50:50 del peso tra avantreno e retrotreno (grazie ad un motore anteriore montato longitudinalmente e alla trazione 4×4 permanente), un cambio differenziale dotato del sistema 4WD, le sospensioni a ruote indipendenti su entrambi gli assi, un corpo vettura che combina la leggerezza di un design monoscocca ad un telaio a longheroni, Grand Vitara Evolution incarna perfettamente la filosofia sportiva off road proposta da Suzuki.
Sebbene esprima il meglio di sé sui terreni sconnessi, Grand Vitara Evolution offre ottime performance anche su strada garantendo stabilità e comfort.
Grand Vitara Evolution 1.9 DDiS 5 porte è disponibile in versione “Evolution” e “Evolution+”, disponibili entrambi anche in versione Crossover, sviluppata per soddisfare le preferenze estetiche e le esigenze di chi vive in città grazie all’assenza dell’alloggiamento della ruota di scorta sul portellone posteriore.
Evolution+ si caratterizza per gli interni in pelle, il volante in pelle, dettagli in eco radica, fari HID allo Xeno con lavafari e regolazione automatica, tetto apribile (elettrico scorrevole e inclinabile) e cerchi in lega da 18”. La versione 2.4 benzina dispone inoltre del cambio automatico a 4 rapporti.
Quanto alle dotazioni di sicurezza, la protezione degli occupanti è affidata al doppio airbag anteriore, laterale e a tendina di serie su tutti i modelli così come l’Abs con distribuzione elettronica della forza frenante Ebd, alle barre laterali antintrusione cui si aggiungono l’Esp e il Controllo della Trazione che aiutano a mantenere la corretta traiettoria in curva e la trazione in fuoristrada riducendo lo slittamento delle ruote anteriori e posteriori.
Come per le precedenti edizioni, Grand Vitara Evolution mantiene un elevato livello di comfort a cominciare dall’accesso all’abitacolo di tipo keyless entry così come l’avviamento keyless start, ad eccezione del 1.6 benzina. Disponibile di serie sulle versioni a 5 porte il navigatore satellitare da 6,1” WVGA touch screen con bluetooth e il cruise control con comandi al volante.
I prezzi vanno dai 23.490 euro del 1.6 4WD Evolution 3 porte ai 32.990 del 1.9 DDIS 4WD Evolution+ 5 porte.

NO COMMENTS

Leave a Reply