Sydney – Lexus ha presentato il nuovo prototipo LF-LC Blue in occasione dell’Australian International Motor Show di Sydney. Rivestito con l’esclusiva vernice Opal Blue, il prototipo rappresenta la seconda versione della LF-LC presentata a gennaio al Salone dell’Auto di Detroit.
I nuovi esterni Opal Blue si ispirano alla luminosità del colore di fondo dell’opale, la pietra semi-preziosa tipica dell’entroterra australiano. Sotto lo strato di vernice blu estremamente elegante, la LF-LC unisce materiali e tecnologie molto avanzati all’organicità del design, offrendo alcuni spunti su ciò che il futuro potrebbe riservare alle auto sportive di nuova generazione.
Tra gli elementi chiave del prototipo è opportuno ricordare alcuni dei materiali e delle tecnologie innovative adottati, tra cui l’utilizzo di fibre di carbonio e della nuova trasmissione ibrida Lexus.
Un’innovazione assoluta per la LF-LC, derivata dal progetto che ha portato alla realizzazione della LFA, riguarda la riduzione del peso mediante l’accostamento di fibre di carbonio e materiali in lega d’alluminio. Tutto ciò crea una scocca estremamente rigida, capace di rispondere rapidamente agli input provenienti dall’automobilista, offrendo la piattaforma ottimale per il sistema Lexus Hybrid Drive di nuova generazione.
Denominato Advanced Lexus Hybrid Drive, il sistema dispone di un motore a ciclo Atkinson affiancato da un nuovo pacchetto batteria ad elevata produzione energetica. La batteria è studiata per garantire una potenza maggiore, nonostante le dimensioni ridotte rispetto al pacchetto installato sull’attuale gamma di modelli ibridi Lexus. Insieme, le alimentazioni benzina ed elettrica del prototipo sviluppano un totale di 500 cv, una potenza senza precedenti per la gamma ibrida di Lexus.
La LF-LC Blue è la dimostrazione di ciò che il futuro sembra avere in serbo per i veicoli sportivi. Per decenni Lexus è stato sinonimo di trasmissioni ibride, oltre che di qualità premium. Con la LF-LC, Lexus intende rafforzare le sue credenziali anche dal punto di vista del design e della tecnologia. Il prototipo suggerisce infatti quale sia la strada intrapresa da Lexus per il futuro e cioè quella di uno studio attivo per la realizzazione concreta di un veicolo costruito sulle basi gettate da questo prototipo.