<<La Maserati si trova oggi dinanzi a una crescita industriale e strategica che non ha precedenti, una crescita che ci porterà a produrre 50.000 vetture all’anno nel 2015. Si tratta di una sfida per la quale la Maserati si è preparata scrupolosamente e che noi tutti aspettiamo con trepidazione. È una crescita basata su tre nuovi modelli e due nuovi segmenti di mercato, crescita che inizia con la nuova Maserati Quattroporte che debutterà nel 2013>>.
Con queste parole Harald Wester, CEO di Maserati, ha presentato l’arrivo della nuova Quattroporte, che debutterà ufficialmente al prossimo Salone di Detroit.
La nuova Maserati Quattroporte è una berlina di lusso sportiva dalle alte prestazioni, che ripropone gli stilemi classici della casa del Tridente reinterpretandoli con un linguaggio contemporaneo. Il design della Quattroporte nasce infatti dai principi ispiratori di Maserati: armonia delle forme, forte dinamismo delle linee, eleganza italiana. La vettura, molto più generosa nelle dimensioni rispetto alla Quattroporte precedente, ha un design leggero e sinuoso che ne esalta sportività e dinamismo.
<<Abbiamo voluto mantenere alcuni richiami al forte carattere della precedente vettura: la calandra, le tre uscite d’aria sul parafango, il montante triangolare, introducendo nuovi elementi stilistici e funzionali – ha detto Lorenzo Ramaciotti, direttore Maserati design -. Mi riferisco per esempio alla linea di fiancata, forte, che prosegue per tutta la vettura garantendo un aspetto che è molto muscoloso e contemporaneamente filante ed elegante, ai nuovi proiettori anteriori e posteriori, alla finestratura a tre luci con porte senza telaino>>.
I nuovi ed innovativi motori Maserati della nuova Quattroporte sono stati progettati e sviluppati dagli ingegneri di Maserati e Ferrari nel cuore della Motor Valley italiana. Saranno prodotti nello stabilimento Ferrari di Maranello, da 60 anni sinonimo di eccellenza tecnologica d’avanguardia. Una passione che rappresenta l’anima della nuova generazione di motori che equipaggeranno la nuova Quattroporte e tutti i futuri modelli Maserati.
<<I nuovi motori non solo saranno i più potenti mai prodotti, ma saranno anche e soprattutto i più efficienti ed ecosostenibili dello storia Maserati>>, ha detto Paolo Martinelli, direttore Divisione Motopropulsori di Maserati, perché anche i grandi brand di lusso si stanno orientando sempre più in questa direzione.
I progettisti Maserati hanno poi sviluppato ed ingegnerizzato il telaio, ottimizzato la riduzione dei pesi, lavorato sull’ergonomia con l’obiettivo di creare una vettura adatta ad ospitare diverse architetture motore e differenti configurazioni di trasmissione, coniugando prestazioni, maneggevolezza e comfort che da sempre contraddistinguono Maserati.
<<Il risultato – spiega Roberto Corradi, direttore Sviluppo Veicolo – è la nuova Quattroporte, una berlina sportiva di lusso che raggiunge nuovi traguardi in termini di performance, tenuta di strada e piacere di guida nel pieno rispetto dell’ambiente in cui viviamo: le migliori prestazioni mai raggiunte da una berlina nella storia di Maserati si coniugano infatti con una vettura pienamente eco sostenibile. Il tutto ottenuto, naturalmente, nel totale rispetto delle severe normative in termini di sicurezza attiva e passiva>>.