Milano – I prezzi di benzina e gasolio in Italia viaggiano su livelli da primato rispetto a quelli praticati nel resto dell’Europa, col risultato del crollo dei consumi (10% in meno nei primi dieci mesi del 2012). Il mercato sta registrando una forte crescita delle alimentazioni alternative (metano e GPL), le cui vendite sono in netta controtendenza rispetto a quelle generali.
In particolare, a fine ottobre 2012, l’alimentazione alternativa ha rappresentato quasi il 21% del totale immatricolato del segmento B berlina, con un volume mensile quasi raddoppiato dall’inizio dell’anno e con un trend in netta crescita, anche se con un andamento non omogeneo sull’intera Penisola.
Fino ad oggi Peugeot è stata presente in questo settore con 206 Plus, che chiuderà la sua carriera a fine anno. Il testimone viene passato a 207, con la versione 207 Plus Eco GPL disponibile con carrozzeria tre/cinque porte e con motore di 1.400 cc da 75 cv a doppia alimentazione benzina e GPL.
L’equipaggiamento è Energie, a cui si aggiunge il Pack Tecno (climatizzatore automatico bi-zona, kit mani libere bluetooth, usb box, regolatore/limitatore di velocità) offerto a 510 euro, con un vantaggio del 28% sul prezzo delle singole componenti acquistate singolarmente. Altre opzioni: vernice bianco banchisa (200 euro), vetri azzurrati (525 euro).
Prezzi chiavi in mano: 207 Plus Eco GPL tre porte, 13.200 euro; 207 Plus Eco GPL cinque porte, 13.900 euro. In presenza di permuta o di rottamazione, Peugeot offre 207 Plus Eco GPL tre porte al prezzo di lancio di 10.350 euro.